Rieti, la capolista Fiamignano
fa poker al Casperia: 0-4.
Tabellino, commenti e foto

Domenica 26 Gennaio 2020 di Renato Leti
Ingresso in campo Casperia-Fiamignano (foto Renato Leti)

RIETI - Nella prima giornata di ritorno del campionato di Seconda categoria arriva al campo "Anselmo Belloni" di Montasola la capolista Fiamignano Equicola che s'impone sul Casperia per 4-0 e prosegue la sua marcia al vertice della classifica.
 

 

Nella prima parte della gara i padroni di casa mostrano una buona concentrazione e si rendono pericolosi al 13' con Ottaviano ma il tiro viene bloccato da Ferrarese. Dalla parte opposta, al 19', Nobili blocca un pallone insidioso di Federico Ottaviani ma nulla può, al 21', sull'irruzione di Di Leva che porta in vantaggio il Fiamignano con un tiro da centro area. Al 32' il Casperia replica con un assist di Benzi sul quale non arriva alla deviazione Ottaviano. Gli ospiti ci riprovano al 36' con Antonio Anselmi con un tiro dalla distanza respinto dai difensori avversari: riprende Marco Anselmi ma il pallone termina a lato. Al 40' Nobili sventa un'incursione di Federico Ottaviani ed al 43' al Casperia capita l'occasione migliore per agguantare il pareggio ma Filippi, solo davanti al portiere, spedisce il pallone a lato della porta.

La ripresa si apre con il raddoppio del Fiamignano realizzato da Di Giovanni su un'azione di calcio d'angolo ed al 25' la gara s'incanala definitivamente a favore degli ospiti con l'espulsione del portiere Nobili per proteste dopo essere stato ammonito. In porta va Negri ed il Fiamignano realizza altre due reti: al 38' con Federico Ottaviani ed al 45' con Orlandi. Da segnalare una traversa colpita da Simone Colletti nei minuti conclusivi dell'incontro.
 
I COMMENTI
Massimo Petrocchi, direttore sportivo Casperia
«Il primo tempo è stato equilibrato ed abbiamo sbagliato due occasioni clamorose per segnare. Nella ripresa gli ospiti, ai quali facciamo i complimenti per l'ottimo campionato che stanno disputando, hanno avuto il sopravvento complice anche l'espulsione del nostro portiere e la gara non ha più avuto storia».
Emiliano Lucentini, tecnico Fiamignano Equicola
«Nel finale del primo tempo abbiamo concesso qualcosa agli avversari ma dopo il nostro vantaggio non abbiamo avuto alcun problema facendo alto calcio. Nella ripresa abbiamo continuato con grande convinzione e sicurezza: tutti i giocatori hanno risposto alla grande e meritano i complimenti per il loro comportamento ed i risultati che premianoil  lavoro svolto durante la settimana. Un plauso particolare va oggi rivolto a Di Leva (43 anni) e Orlandi (16 anni): il più anziano ed il più giovane del gruppo, entrambi in gol!».
 
IL TABELLINO
Casperia: Nobili, De Angelis (15' st Forcellini), S.Colletti, Flamini, Buzarin, Negri, Proni, Benzi, Filippi, Ottaviano, Orsini (15' st Cianciarulo). A disp. F.Colletti, Fiori, Sellitri, Sagoleo. All. Federico Chini
Fiamignano Equicola: Ferrarese, M.Anselmi (22' st Fabrizi), A. Ottaviani, A.Anselmi, Gallina, Brandini (15' st Rossi), F.Ottaviani, Di Leva (5' st Di Filippo), Di Cesare, Di Giovanni, Di Girolamo (30' st Orlandi) . A disp. Pocorobba. All. Emiliano Lucentini
Arbitro: Battilocchi di Rieti
Reti: 21' pt Di Leva, 5' st Di Giovanni, 38' t Federico Ottaviani, 45' st Orlandi
Note: espulso 25' st Nobili; ammoniti Negri, Nobili; angoli: 4-1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma