Real Sebastiani, buono l'ultimo test precampionato: espugnata Ancona 75-83, per Contento 23 punti

Marco Contento
3 Minuti di Lettura
Sabato 24 Settembre 2022, 20:19 - Ultimo aggiornamento: 20:33

RIETI - Ancona si aggiudica i primi due quarti, il Real Sebastiani esce fuori nel secondo tempo alzando difesa e percentuali, vince terzo e quarto quarto ribaltando il punteggio che sommando i parziali dei 4 tempi dice 75-83. Il Rsr vince dunque l’ultimo impegno del precampionato e si proietta così nella settimana che precede l’esordio di domenica prossima a Fiorenzuola.

La cronaca

Inizio dalle polveri bagnate per Rieti e Ancona dopo 3 minuti si porta avanti di 5 lunghezze sul, 6-1. Il primo canestro dal campo per la RSR è di Matrone che segna e subisce fallo segnando il libero aggiuntivo, 6-4. Luciana Mosconi molto aggressiva e bianco-verdi che si portano sul 14-6. I due canestri di Spanghero e Chinellato riavvicinano i laziali sul 14-10. Rieti pareggia con le buone giocate di Chinellato sul 14-14. Poi i dorici si riportano avanti ed a 1 minuto dal termine dei primi 10, il tabellone dice 21-17. Primo quarto chiuso sul 23-21 dopo i due canestri di Chinellato e Contento.

Canestro dalla media per Paesano cancellato da 3 centri consecutivi dei padroni di casa, secondo quarto sull’ 8-2. Rieti esce bene dal timeout e con i 4 punti di Spanghero e Tomasini si porta sotto sul 8-6. La Real però subisce nuovamente il ritorno della Luciana Mosconi, va sotto 14-6 e Dell’Agnello è costretto ad un altro time-out. Contento firma la prima tripla realizzata per Rieti e Matrone due liberi, 16-13 a 40” dalla fone dei secondi 10 di gioco. Tripla di Ancona che chiude il secondo quarto sul 19-13, totale a quota 42-34 in favore degli anconetani.

Contento in contropiede segna e apre il conto del terzo quarto, 0-2. Bomba di Chinellato, 0-5. Due canestri di Ancona e altri 2 punti per Ceparano, 6-7. Spanghero lasciato solo non sbaglia dai 6.75, 8-10. Anche Paesano colpisce da fuori e Rieti a +5. Ottima azione reatina finalizzata da sotto da Mastrangelo 9-15. Ancona torna sotto ma Chinellato la rimanda a -3 con altri 2 punti, 14-17. Penetrazione di Tomasini, canestro e fallo con libero realizzato, 14-20. Mastrangelo sul finale ruba palla e subisce fallo sul tiro, 1/2. Terzo quarto che si chiude 14-21, punteggio totale invece sul 56-55.

Rimbalzone di Matrone e bomba di Piazza, 0-3. Mastrangelo di forza va a segnare 2 punti da sotto canestro, 0-5. Paesano lasciato solissimo, dlla media non perdona, 0-7. Ora solo RSR in campo, altri 2 punti facili con il piazzato di Contento, 0-9. Il Campetto si sblocca con 4 punti ma Contento dall’angolo mette 3 punti con il parziale del quarto quarto che va sul 4-12. Altra bomba, sta volta è Mastrangelo a colpire, 4-15 a 5′ dal termine. Altro tiro dalla media di Paesano, 2 punti, 6-17. Contento replica ancora dall’arco, 7-20. Due liberi segnati da Panzini ed uno da Contento, 9-21. Diciannovesimo punto di Contento, sempre da fuori, RSR a +15. 2/2 ai liberi per il solito Contento, 9-26. Dorici che raggiungono quota 17 con le triple di Carnovali, Paesano fa 1/2 ai liberi, 17-27. I liberi di Mastrangelo sanciscono il 19-28 dell’ultimo quarto. Scrimmage che nel suo complesso si chiude sul 75-83.

Il coach Dell'Agnello

«Abbiamo vinto una partita che avevamo approcciato nel modo sbagliato lasciando troppi spazi ad Ancona. Dal secondo quarto in poi abbiamo reagito con grande veemenza piegando le gambe e giocando di squadra e abbiamo chiuso molto bene considerando anche che era la seconda partita in 24 ore».

Il tabellino

IL CAMPETTO ANCONA-REAL SEBASTIANI RIETI  75-83  (Parziale 23-21, 19-13, 14-21, 19-28)

Real Sebastiani Rieti: Spanghero 11, Ceparano 4, Matrone 5, Tomasini 6, Mastrangelo 9, Paesano 11, Contento 23, Chinellato 11, Piazza 3. Coach: Sandro Dell’Agnello

© RIPRODUZIONE RISERVATA