Rieti, Davide Re brilla nella Fastweb Cup, Tortu non vola, Tamberi sfiora 2.31. Foto

Sabato 4 Luglio 2020 di Silvio ippoliti
Davide Re (foto Fabi/Meloccaro)

RIETI - Inizia alla grande la stagione di Davide Re nella prima uscita stagionale del Guidobaldi. L'atleta allenato da Maria Chiara Milardi  nella Fastweb Cup, dopo essersi migliorato sui 100 (nella batteria 10.47 da primo posto), si perfeziona anche nei 200 metri. Il primatista italiano dei 400 corre il mezzo giro in 20.69 (+0.3).
 

 

10.31 per  Filippo Tortu nella finale dei 100 (col vento a -0.1). Il centometrista dopo il 10,28 della batteria lascia passare il ghanese Sean Safo Antwi che primeggia in questa Fastweb Cup in 10.29. 

Bene Mariabenedicta Chigbolu che  a casa sua corre il mezzo giro in 23.88 (+0.6) davanti a Elisabetta Vandi (Fiamme Oro/24.84).

Al Trofeo Città di Rieti ritorno al salto in lungo per  Howe che riparte da un 7,66 al quarto salto (+0.9), legittimato anche da un 7.65 (-0.3) al quinto salto. 

Doppio impegno per testare la condizione per gli ostacolisti, che a Rieti sono in raduno. Nella gara 1 femminile vinta da Luminosa Bogliolo (Fiamme Oro) in 12.93 (-0.2), Giulia Latini chiude quarta sulla pista di casa con 13,8. Nella gara due la reatina aggiunge  due centesimi  (+0.2) ripetendo il quarto posto. Al primo si riconferma Luminosa Bogliolo  con 12.93.
In chiusura della Fastweb Cup anche Gianmarco Tamberi in pedana del salto in alto: poco più di una sgambata per  il recordman italiano che ha chiuso il sabato d’atletica con un 2,27, sfiorando i 2.31.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA