Osservatorio Sviluppo Lazio, presentato a Rieti lo strumento di Anci Lazio a supporto dei Comuni

Osservatorio Sviluppo Lazio, presentato a Rieti lo strumento di Anci Lazio a supporto dei Comuni
3 Minuti di Lettura
Venerdì 25 Marzo 2022, 17:03

RIETI - Si è tenuta nel pomeriggio odierno, presso la Sala consiliare del Comune di Rieti, la presentazione del progetto “Osservatorio Sviluppo Lazio” attraverso il quale Anci Lazio e Regione Lazio hanno messo in campo un percorso di sostegno ai Comuni rispetto alla programmazione europea, con lo scopo di implementare la capacità attrattiva delle risorse europee, anche accompagnandoli ad orientare i loro strumenti di programmazione.

Ad aprire i lavori il Vicesindaco di Rieti e Vicepresidente vicario di Anci Lazio, Daniele Sinibaldi.

«Come Anci abbiamo elaborato uno strumento che guarda alle opportunità dell’Unione Europa, a partire dal PNRR ma non solo, recuperando una logica di prossimità nella funzione di Anci, a servizio dei territori e soprattutto di quelli più fragili – ha spiegato Daniele Sinibaldi – Attraverso questo progetto viene fornita assistenza ai Comuni con l’obiettivo di sopperire alle mancanze della Pubblica Amministrazione, soprattutto negli Enti locali più piccoli che, a causa delle loro dimensioni e spesso anche dei vincoli subiti negli ultimi anni, non possono contare su personale e professionisti in grado di intercettare determinate opportunità. Ciò è ancor più vero e più importante in una provincia come quella di Rieti composta prevalentemente da piccoli Enti e fiaccata da una serie di crisi, dal sisma alla pandemia. I prossimi anni potranno essere determinanti se riusciremo a sfruttare adeguatamente le risorse europee e con progettualità di ampio respiro. Tale obiettivo potrà essere raggiunto solo attraverso il coinvolgimento di amministratori locali e Comuni che ora possono avvalersi anche di questo strumento. Ovviamente, in questo contesto, il Comune di Rieti, per dimensioni e per capacità, avrà anche una funzione di stimolo nei confronti degli altri Enti locali della provincia che potranno guardare al Capoluogo per condividere progetti e proposte».

All’evento hanno partecipato anche Manuel Magliochetti delegato alle politiche europee di Anci Lazio e, in video collegamento, il Segretario Generale di Anci Lazio, Giuseppe De Righi, e il Vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori.

«Oggi i comuni sono chiamati a fare uno sforzo enorme nel tentativo di intercettare le risorse economiche provenienti dalla Programmazione Europea 2021/2027, dalla programmazione del Next Generation EU e dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Attraverso lo strumento denominato " Osservatorio Sviluppo Lazio" Anci Lazio e Regione Lazio intendono fornire loro un supporto strategico ed operativo in grado di accompagnare i Comuni nei prossimi mesi ed anni. La mia speranza è che questo strumento possa essere efficace da subito e magari divenire strutturale anche negli anni a venire (implementandolo e rendendolo ancora più efficace) così da cercare di colmare quel gap di competenze e risorse (economiche e di personale) che spesso rappresenta lo spartiacque tra uno sviluppo pianificato e programmato dei Comuni o il loro inesorabile spopolamento». Così Massimo Tocchio, delegato Anci Lazio per la provincia di Rieti

«Questa presentazione – spiega Manuel Magliocchetti, delegato alle Politiche Europee di Anci Lazio – è il coronamento di una importantissima collaborazione tra la nostra Associazione e la Regione Lazio, una collaborazione che, nel corso del tempo, ha portato a questo accordo per il sostegno ai comuni. Vogliamo diventare il braccio operativo della Regione Lazio e questo primo importante progetto è il banco di prova perfetto per questa nostra visione del futuro, un futuro aperto e incentrato sull’aiuto concreto ai nostri associati e ai cittadini del Lazio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA