In Seconda regna l'equilibrio: cinque squadre al vertice in 2 punti. I commenti

Monte San Giovanni festeggia il successo
di Paolo Annibaldi
7 Minuti di Lettura
Martedì 6 Dicembre 2022, 08:54

RIETI - Il girone C di Seconda categoria dopo la settima giornata di campionato si presenta più compatto nelle zone alte della classifica e con una nuova capolista: si tratta del Monte San Giovanni (in foto) che in virtù dei passi falsi delle prime della classe si regala il primato insieme alla matricola Forano, che ha però una gara in più. Sabato è tornato alla vittoria Montopoli che ha battuto in casa il Velinia per 2-0. Successo interno anche per la Torpedo Rieti che conquista così la prima vittoria al Gudini contro la Gens Cantalupo per 2-1. Pareggio per 1-1 tra Alto Lazio e Real Gavignano Ponzano al Cimarro di Borbona.

Domenica colpo del Cittareale che al Tito Flavio Vespasiano conquista in extremis la vittoria contro Forano in un match ricco di gol: 4-3 il risultato finale. Primo successo in campionato per lo Sporting Corvaro che al Luchetti batte i padroni di casa del Torri in Sabina 2-1. Vittoria importante anche per l’Atletico Cantalice che al Comunale fa suoi i tre punti contro la neopromossa Cittaducale (3-2). Quinta vittoria consecutiva del Monte San Giovanni in casa del Piazza Tevere: grazie al 2-3 del Gudini gli uomini di Bianchetti raggiungono a quota 15 Forano in vetta alla classifica.

Risultati, marcatori e commenti (VII giornata)

Montopoli – Velinia 2-0

Capati, Vavalli

Conquista tre punti in casa il Montopoli che al Rinalduzzi batte 2-0 il Velinia. I padroni di casa sbloccano la gara nel finale di primo tempo grazie al gol di Capati su assist di Gulino. Alla mezz’ora del secondo tempo un tiro da fuori di Vavalli beffa Nicoletti ed entra in rete per il 2-0 definitivo. Montopoli torna così alla vittoria e sale a 10 punti. Velinia lotta ma non riesce a fare risultato e resta così in fondo alla classifica.

Bruno Valentini, tecnico Usd Montopoli: «Sono contento della prestazione dei ragazzi e della reazione dopo il ko della settimana scorsa contro Monte San Giovanni. Abbiamo approcciato bene la gara e concesso poco. Abbiamo provato ad inserire i nuovi arrivati anche cambiando sistema di gioco. Abbiamo ancora qualche assente da recuperare soprattutto in vista della prossima settimana, nella quale affronteremo prima il recupero del match contro Gavignano e poi la trasferta contro Corvaro. Colgo l’occasione per fare i complimenti al Velinia, squadra composta da ragazzi molto educati».

Stefano Sinibaldi, tecnico Asd Velinia: «Siamo venuti oggi a Montopoli con diverse assenze, soprattutto nel reparto offensivo visto che non avevamo punte di ruolo. Non posso rimproverare nulla ai ragazzi, ci hanno provato con tutti i mezzi a loro disposizione. La differenza si è vista soprattutto nella ripresa, quando loro hanno potuto fare cinque cambi mentre noi no».

Alto Lazio – Real Gavignano Ponzano 1-1

Pica A. (AL), Recchia M. (RG)

Frena il Real Gavignano Ponzano al Cimarro di Borbona contro Alto Lazio. Finisce 1-1 il match del sabato pomeriggio. Rete su punizione dei padroni di casa con Augusto Pica a cui risponde per gli ospiti Recchia. Gavignano resta imbattuto e sale  a 14 punti prima del recupero di giovedì 8 dicembre della gara sospesa contro Montopoli. Quarto punto in classifica per Alto Lazio, a caccia ancora della prima vittoria.

Torpedo Rieti – Gens Cantalupo 2-1

Bartolomei M., Vassallo D. (T), Tranquilli J. (C)

Primo successo della Torpedo Rieti che al Gudini condanna la Gens Cantalupo al secondo ko stagionale. 2-1 il risultato finale con le reti di Bartolomei e Vassallo che portano avanti i padroni di casa. Alla Gens non basta la rete del neoacquisto Tranquilli. Cantalupo resta insieme a Cittaducale al quarto posto con 13 punti. Torpedo che invece dopo questa vittoria sale a 6 punti.

Fabrizio Lattanzi, tecnico Asd Gens Cantalupo: «Sono soddisfatto della prestazione offerta dai ragazzi, a mio modo di vedere sono stati eccellenti, non ho niente da dire a loro. Purtroppo il risultato non ci sorride, siamo stati sfortunati visto che abbiamo creato tanto anche prima del loro gol, potevamo passare noi in vantaggio. Loro hanno sfruttato le occasioni che gli abbiamo lasciato con grande cinismo. Vanno comunque fatti i complimenti ai nostri avversari che probabilmente ci hanno creduto di più e questo ha fatto la differenza. Adesso pensiamo ad affrontare la prossima gara a testa alta»

Cittareale – Forano 4-3

Hasbu A., Barbato A., Danella K., Lopez E. (C), Mandosi Fi., Migliorati A., autogol (F)

Gol ed emozioni al Tito Flavio Vespasiano dove i padroni di casa di Cittareale battono la capolista Forano per 4-3. Vantaggio dei padroni di casa nei primi minuti di gara, poi raggiunti da Forano con un autogol nel recupero del primo tempo. Nella ripresa gli ospiti ribaltano il risultato con Mandosi. Cittareale reagisce e prima pareggia con Barbato e poi si porta nuovamente in vantaggio con Danella. Nel recupero finale gran gol da fuori di Migliorati che vale il 3-3, ma c’è ancora tempo per un’altra rete, quella decisiva di Lopez al 94’ per l’incredibile vittoria di Cittareale. Cade Forano per la seconda volta in campionato ma resta in vetta con 15 punti. Cittareale sale a quota 12, a meno uno dal quarto posto.

Emanuele Grillini, Ds Asd Forano Calcio 2020: «Sconfitta meritata contro una discreta squadra con dei buoni elementi. Non abbiamo giocato come al solito concedendo sempre il pallino del gioco a loro che con un buon giro palla ci hanno costretto a correre a vuoto. Peccato per il gran gol di Migliorati del 3-3 al 91’ subito buttato all'aria dall'ennesima disattenzione. Siamo consapevoli che siamo una buona squadra, ma giocando come domenica, in questo campionato dove c'è un livellamento generale, se non ci metti il cuore puoi perdere con chiunque».

Torri in Sabina – Sporting Corvaro 1-2

Cortella F. (T), Leonardi L., Bertoldi P. (SC)

Primi tre punti per lo Sporting Corvaro, vincente al Luchetti contro il Torri in Sabina per 1-2. Vantaggio ospite con Leonardi che si avventa sul pallone dopo una respinta del portiere del Torri Broggi. Intorno all’ora di gioco arriva il pareggio di Torri con la splendida punizione di Cortella. A venti minuti dalla fine arriva il gol decisivo del 2-1 firmato Bertoldi dopo un calcio d’angolo. Muove così la classifica lo Sporting Corvaro, mentre i padroni di casa rimandano l’appuntamento con la vittoria e restano a 2 punti.

Luca Zappaterreno, dirigente Torri in Sabina: «Una sconfitta subita da parte di una squadra che sicuramente merita più del posto che attualmente occupa in classifica: dopo un primo tempo equilibrato abbiamo mostrato maggiore intraprendenza ad inizio ripresa ma poi siamo calati ed è subentrato un certo nervosismo, complice anche l' inferiorità numerica».

Mauro Coletta, tecnico Sporting Corvaro: «Una vittoria importantissima ottenuta dopo un periodo sfortunato in cui avevamo subito sconfitte immeritate sempre negli ultimi minuti di gioco. Questi tre punti sono per noi una preziosa boccata di ossigeno che ci serve per ripartire in modo migliore».

Atletico Cantalice – Cittaducale 3-2

Caperna A., Caperna A., Milani M. (AC), Papo F., Mancini A. (C)

Si rialza l’Atletico Cantalice che batte in casa la neopromosa Cittaducale 3-2 e conquista così il primo successo stagionale. La doppietta di Caperna e la rete di Milani stendono gli ospiti a cui non bastano i gol di Papo e Mancini. Cittaducale perde dopo due vittorie consecutive e resta al quarto posto con 13 punti in classifica. Cantalice si porta invece a 7 punti.

Piazza Tevere – Monte San Giovanni 2-3

Petrongari S., Oddi R. (PT), De Angelis R., Cantonetti S., Mei G. (MSG)

Grande colpo del Monte San Giovanni che espugna il Gudini battendo 3-2 Piazza Tevere. Situazione di equilibrio al novantesimo con le reti di Petrongari e del solito Oddi per Piazza Tevere, il rigore di Cantonetti e il gol di De Angelis per gli ospiti. Decisivo nei minuti di recupero il gol di Mei che consegna a Monte San Giovanni la quinta vittoria consecutiva e il primo posto in classifica in coabitazione con Forano. Piazza Tevere perde la seconda gara di fila e rimane a 7 punti.

Fabio Bianchetti, tecnico Asd Monte San Giovanni: «Vittoria importante  che ci consente di raggiungere la vetta. Siamo stati molto bravi in tutte le zone del campo contro un’ottima squadra, sempre attenti e concentrati per tutta la gara. A dieci minuti dalla fine abbiamo subito il pareggio, volevamo la vittoria a tutti i costi e ci siamo riusciti nei minuti finali».

Riposa: Santa Susanna

Classifica

Monte San Giovanni 15

Forano 15

Real Gavignano Ponzano 14

Cittaducale 13

Gens Cantalupo 13

Cittareale 12

Montopoli 10

Atletico Cantalice 7

Piazza Tevere 7

Santa Susanna 6

Torpedo Rieti 6

Alto Lazio 4

Sporting Corvaro 3

Torri in Sabina 2

Velinia 1

Monte San Giovanni, Real Gavignano Ponzano, Cittareale, Montopoli, Cantalice, Torpedo e Santa Susanna con una gara in meno

Velinia e Sporting Corvaro con due gare in meno

© RIPRODUZIONE RISERVATA