Rieti, Maglianese cade in casa 1-3
e recrimina per l'arbitraggio:
«Subiti due gol in fuorigioco»

Fabio Giuliani autore del gol della Maglianese (Foto Leti)
di Andrea Giannini
RIETI- Termina con una sconfitta immeritata la terza giornata di Promozione per la Maglianese, 3 a 1 per il Vicovaro tra le mura amiche. Tanto nervosismo per i gol in dubbio fuorigioco.

Dopo due risultati positivi nelle prime due giornate la Maglianese gioca bene ma crolla in casa. Partono bene gli ospiti che dopo pochi minuti siglano il gol del vantaggio, forse in netto fuorigioco tanto che pochi si sono resi conto di quello che stava accadendo. La Maglianese non ci sta e 10’ più tardi pareggia con Giuliani su rigore. Nel finale del primo tempo raddoppia il Vicovaro sempre un gol che per tutti sembra irregolare, sempre causa fuorigioco. Nella seconda frazione di gioco una Maglianese nervosa fa comunque bene creando molte occasioni da gol, persino una traversa che rialza per poco le speranze di una rimonta. Fin quando il Vicovaro sigla il terzo gol che taglia le gambe ai ragazzi di mister Lucà.

«I ragazzi hanno giocato molto bene, potevamo evitare qualche errore ma sono soddisfatto. Il risultato? Ingiusto, a parer mio molti errori arbitrali che hanno portato molto nervosismo. Poi la fortuna non è stata dalla nostra parte ma sono convinto che sapremo rifarci» afferma il tecnico Massimo Lucà.

Per la Maglianese non resta che scrollarsi di dosso il nervosismo, tornando in campo con la giusta concentrazione a partire dalla trasfera di Fiano Romano.
Domenica 16 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 14:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA

COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
QUICKMAP