Prodotti tipici di Amatrice ed aziende in esposizione al "Bellavita" di Londra

Prodotti tipici di Amatrice ed aziende in esposizione al "Bellavita" di Londra
di Marzio Mozzetti
2 Minuti di Lettura
Lunedì 25 Ottobre 2021, 18:59

RIETI - Oggi e domani Amatrice protagonista al "Bellavita Expo" di Londra, un'esposizione dedicata al cibo di qualità, riservata ai soli operatori del settore: ristoratori, attività commerciali dell’alimentare e distributori. In questa edizione saranno presentati in esposizione oltre 3.000 prodotti mediterranei di alta qualità, grazie anche alla collaborazione con le più importanti fiere italiane Vinitaly e Cibus.

Nell’ottica di promuovere il brand “Amatrice” e l’eccellenza dei prodotti di Amatrice e dei comuni limitrofi, l’Associazione Terra di Amatrice Onlus ha provveduto ad allestire uno stand dedicato ad alcune aziende dell’area che si sono rese disponibili a partecipare con i loro prodotti di punta  all’ evento, con l'obiettivo di intessere rapporti con i distributori e i grossisti inglesi .

"Le aziende che hanno sposato questa proposta, realizzata a totale cura e spese dell’Associazione Terra di Amatrice, sono: il Caseificio Aureli-Capanna, il Caseificio Storico di Amatrice-Petrucci, l'Azienda Casale Nibbi, l’Azienda Amatrice Terraviva, Sano Salumi, il Panificio Marini, Il Pastificio Strampelli e Birra Alta Quota.  

«Nonostante la Brexit, il mercato londinese resta quello più attivo ed incline a scelte altamente qualitative e di nicchia nel ramo dell’alimentazione -spiega il direttivo di Terra di Amatrice Onlus - la nostra iniziativa è volta a promuovere i prodotti dell’area al fine di incrementare ed allargarne quantitativamente e qualitativamente il mercato. Se come ci si augura, vi saranno ritorni di ordini per le aziende coinvolte, l’Associazione intende ripetere l’esperienza coinvolgendo sempre più aziende dell’area, convinti che solo l’unione in sinergia tra loro possa permettere l’incremento della produzione e l’affermazione della bontà dei prodotti amatriciani nel mondo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA