Prende vita il World Wide Carnival: tra i carnevali del mondo ci sono anche Poggio Mirteto e Talocci

Prende vita il World Wide Carnival: tra i carnevali del mondo ci sono anche Poggio Mirteto e Talocci
di Raffaella Di Claudio
2 Minuti di Lettura
Lunedì 18 Ottobre 2021, 10:34 - Ultimo aggiornamento: 10:39

RIETI - È realtà il World Wide Carnival, progetto promosso da Roberto D’Agnese - direttore artistico del Carnevale Princeps Irpino - che prevede la mappatura di tutti i carnevali del mondo e dove spiccheranno anche due storiche realtà carnevalesche reatine rappresentate dal Carnevalone Poggiano e dal Carnevale Talocciano.

L’iniziativa è stata inaugurata il 16 ottobre presso il museo campano di Capua e oltre ai referenti dei Carnevali italiani hanno partecipato in collegamento video anche Carnevali di Veracruz in Messico e di Rio de Janeiro. Durante l’incontro è stato firmato il manifesto di intenti da parte di tutti gli aderenti al progetto che rappresenterà la struttura sulla quale si ergerà l’organizzazione del World Wide Carnival.

“Sono felice – dichiara Stefano Simonetti, presidente della Pro Talocci - che anche il Carnevale Talocciano abbia aderito a questa portentosa rete insieme a Poggio Mirteto. Il confronto con i Carnevali più famosi d’Italia, come quelli di Fano, Putignano, Acireale, Cento e quelli arcaici di Montemarano in Irpinia e Tricarico in Basilicata saranno una spinta a migliorarci e a continuare a contribuire a costruire la nostra comunità attorno a questo evento avendo la lungimiranza di creare indotto al territorio, turistico, culturale e economico. Ringrazio Roberto D’Agnese per averci dato questa opportunità e Stella Valzecchi per aver coordinato i rapporti e la comunicazione”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA