METEO

Previsioni: allerta in 4 regioni per temporali, fulmini e grandine. E nel weekend peggiora

Mercoledì 28 Agosto 2019
Meteo, allerta gialla in 4 regioni: temporali e grandine in arrivo nelle prossime ore

I temporali già in atto in queste ore su alcuni tratti del Nord Ovest ci indicano come la situazione meteo sia nuovamente condizionata dalla formazione di un moderato vortice di bassa pressione in avvicinamento all'Italia. Nelle prossime ore, come riporta il team del sito www.ilmeteo.it il quadro meteorologico sarà dunque destinato ulteriormente a peggiorare sul alcune zone del Paese dove torneranno forti piogge e temporali. Sulla base delle previsioni disponibili, la Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte, ha emesso un avviso di allerta gialla per 4 regioni: Piemonte, Marche. Umbria e Sardegna. Su quest'ultima è stata emessa anche un' ordinaria criticità per rischio idrogeologico. Su queste zone risulterà alto il rischio di forti temporali accompagnati da intensa attività elettrica, abbondanti rovesci, grandinate e pericolose raffiche di vento. Il bollettino di allerta è comunque consultabile direttamente all'interno del Sito della protezione Civile.

IL DETTAGLIO DELLE PREVISIONI METEO

Tra domenica 1 e lunedì 2 settembre, il maltempo condizionato da correnti fredde nord-atlantiche si metterà in marcia verso le Alpi e le valicherà, non senza fatica, sia dalla Valle del Rodano, sia dalla Porta della Bora, attraverso quell’altipiano del Carso, oggi, come in passato, troppo spesso incapace di difendere l’Italia, un Paese abbandonato persino dall’Anticiclone delle Azzorre, una volta amico.
 


Si volterà definitivamente così pagina: mentre le piogge ed i temporali si estenderanno dalle Alpi, dalla Liguria, dal Piemonte e dalla Lombardia verso la Toscana ed il resto del Nord, altri temporali con grandine, sospinti da impetuosi venti di maestrale colpiranno la Sardegna e da qui il Lazio, la Campania ed il resto delle regioni centrali e meridionali fino alla Puglia, mentre Calabria e Sicilia, sfiorate dal refrigerio, ringrazieranno anch’esse i venti freschi di tramontana e maestrale dopo settimane roventi. 

   

Ultimo aggiornamento: 17:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma