Weekend nella Tuscia: sagre e feste della tradizione popolare, cortei e personaggi storici, passeggiate ipogee

Venerdì 6 Settembre 2019 di Carlo Maria Ponzi
A Barbarano Romano la sagra delle Lumache
Gli eventi del fine settimana: venerdì 6, sabato 7, domenica 8 settembre 2019
 
A Barbarano Romano, 49° edizione sagra della Lumaca: la festa prevede, oltre all’apertura dello stand gastronomico, un ampio ventaglio di iniziative culturali: musica live, spettacoli di cabaret, giochi popolari. Sabato alle ore 16,30 4^ edizione del  “Palio delle carriole “, lungo il viale del centro storico.
 
Canepina, Sagra dei Ceciliani: sabato e domenica,  in Piazzale Primo Maggio con i piatti tipici della tradizione culinaria locale. Al pari dei Maccaroni, noti anche come fieno, i Ceciliani fatti a mano sono un altro primo piatto caratteristico della cucina locale. Previsto uno stand gastronomico unico con menù fisso che comprende Ceciliani al ragù, Ceciliani ai porcini e salsiccia, braciola e salsiccia, contorno, dolcetti e bevande. Info e prenotazioni: 392.1881670 (Getulio) - 392.0183259 (Fabio).
 
A Orte, Ottava medievale di Sant'Egidio, con manifestazioni storico-rievocative, sia sacre per onorare il patrono, sia prosaiche, grazie alla degustazione di specialità della tradizione culinaria locale servite nelle taverne scavate nel tufo.
 
Il Medioevo si racconta a Viterbo: sabato, appuntamento alle ore 19 a Teatro Bistrot Libreria "Caffeina" (via Cavour n. 9), con aperitivo a buffet confezionato includendo prodotti tipici della Tuscia. A seguire, alle ore 20,30 partirà la visita guidata teatralizzata, che accompagnerà due gruppi di appassionati nella visita del capoluogo della Tuscia in un’atmosfera di completa rievocazione storica, tuffandosi, grazie ad attori professionisti, nella splendida cornice del quartiere medioevale di San Pellegrino. Info e prenotazioni: Tel 06.5272 5945; 389.2480467.
 
A Barbarano Romano, domenica, dalle ore 17, Corteo storico medievale organizzato nell'ambito dei festeggiamenti di Maria Santissima. Curiosità antiche danno ancor più fascino al corteo che si svolge già da tre anni e che vede impegnati più di 60 figuranti, musici e sbandieratori: il corteo vuole simboleggiare una processione offertoriale dove i nobili e il popolo omaggiano la Madonna con grano, orzo e fiori segno d'amore e figliolanza verso di lei.
 
A Nepi, a cinquecento anni dalla morte, il Museo civico, in collaborazione con il Comune e l’Ente palio dei Borgia, rende omaggio ad uno dei personaggi più famosi del Rinascimento italiano: Lucrezia Borgia. Per tutto il mese di settembre,  all’interno del Civico la mostra “Incontro con Lucrezia”, nella quale sarà esposto il suo abito di Lucrezia utilizzato durante il corteo storico. Accanto allo sfarzoso costume saranno esposti altri abiti e materiali che documentano il Palio dei Borgia.
 
A Castel S. Elia, Festeggiamenti in onore dei Santi Anastasio e Nonnoso: domenica, dalle ore 9: Passeggiata in bici, con partenza dal Bar "Cascine". Info: 338.3556057
 
Le iniziative di Antico Presente. Orte sopra e sotto: percorso urbano ed ipogeo. Orte Sotterranea è un percorso che testimonia tutte le attività che in questo luogo, nei millenni, si sono svolte, all'interno della rupe che lo accoglie. Nei circa 2 chilometri dell’itinerario, interrotto da uscite in superficie e ridiscesa nei sotterranei visiteremo  l'ipogeo del vascellaro, il cunicolo, il pozzo di cocciopesto, la cisterna di piazza Fratini, il pozzo di neve, la colombaia rupestre ed il Ninfeo rupestre. Appuntamento: sabato, ore 15, in piazza della Libertà. Info e prenotazioni: MGiulia 335 8034198  info@anticopresente.it www.anticopresente.it
 
Al Museo del Fiore di Torre Alfina (Acquapendente) in mostra tutte le collezioni. Quali insetti ronzano nei prati e nei boschi della Riserva Naturale di Monte Rufeno? E le foglie di quali piante si usano maggiormente per la realizzazione di quegli splendidi mosaici di fiori, meglio noti come Pugnaloni di Acquapendente? E ancora: chi conosce e sa riconoscere i volatili notturni che animano di richiami le notti estive dei nostri territori? Info e prenotazioni: 0763.730065, 388.8568841; www.laperegina.it/museo-del-fiore Ultimo aggiornamento: 20:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma