Viterbo, fine settimana a teatro tra commedie, musica classica, rock e reggae

Valentina Cervi
di Carlo Maria Ponzi
2 Minuti di Lettura
Venerdì 13 Maggio 2022, 11:03

Qualche proposta per trascorrere il fine settimana a teatro. Venerdì 13 maggio, ore 21, al Teatro Francigena di Capranica, Valentina Cervi in “La strada che va in città”, regia di Iaia Forte. “Aspro, pungente, pieno di sapori nuovi come un frutto appena un po’ acerbo, si tratta di uno dei libri più belli di Natalia Ginzburg. Un’opera senza rughe: non perde mai di freschezza, e mantiene intatta la sua ruvidezza selvatica e adolescente”.

Sinossi: il romanzo è la storia di una ragazza che sceglie di fare un matrimonio d’interesse, di prendere la strada che va in città. Per poi accorgersi che il vero amore è altrove. Passioni senza via d’uscita, vite alla deriva, anime alla ricerca di un approdo sicuro dove lenire le proprie delusioni: con impetuoso realismo, l’autrice in questo romanzo – che è il suo primo libro – descrive la solitudine di un’esistenza che nel gioco della memoria rievoca ciò che le è passato accanto come un mistero incomprensibile e inafferrabile.

All’auditorium di Santa Maria in Gradi prosegue la stagione concertistica di Unitus (sabato 14 maggio, ore 17) ospitando, in collaborazione con “Avos Project”, “i giovani talenti della prestigiosa Scuola Internazionale di Musica di Roma – rivela il direttore artistico Franco Carlo Ricci. Il concerto è l'anteprima in esclusiva della maratona brahmsiana, "Brahms Fest", che si svolgerà a Roma il 21 e 22 maggio 2022 e sarà interamente dedicata a Johannes Brahms  nel 125° anniversario della morte. Interpreti: i pianisti Mario Montore (docente della scuola), Andrea Di Marzio e Matteo Canalicchio; la violinista Elena Pavoncello e la violoncellista Lara Biancalana. Il concerto potrà essere seguito in diretta streaming oppure in differita al link  http://tiny.cc/XVII_stag_concertistica.

Nella stessa giornata, a Bolsena, Teatro san Francesco, ore 21, concerto di beneficienza organizzato dal Rotary club Bolsena e ducato di Castro e dal Comune di Bolsena. Sul palco “I Grafica” (formatasi nel 1984; propongono brani rock e reggae; negli ultimi anni si sono dedicati al sostegno di progetti umanitari rivolti ai bambini) che presenteranno nuovi brani scritti in occasione della Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza sulle donne del novembre 2021.

© RIPRODUZIONE RISERVATA