Emanuele Tetti, campione italiano di kickboxing: «Dove ci sono regole non c'è violenza»

EMBED
(di Costanza Ignazzi)

La kickboxing? Bisognerebbe insegnarla nelle scuole. Parola di Emanuele Tetti Menichelli, 24enne di Genzano e neo campione italiano di K1 nella categoria dei pesi mosca. Una passione, la sua, che è cominciata quando aveva solo sei anni. E oggi, si sente di incoraggiare i bambini a fare altrettanto: «Non si tratta di violenza, perché dove ci sono regole non c'è violenza. La kickboxing ti insegna disciplina, rispetto e ti forma il carattere». 


LE VOCI DEL MESSAGGERO

In ospedale c'è posto per Fido

di Marco Pasqua