De Rossi, l'audio WhatsApp: «Io malato? Datemi 100.000 euro a partita e vediamo»

EMBED
Dopo la conferenza stampa tenuta Daniele De Rossi per l’addio alla Roma a causa del mancato rinnovo deciso dal club, spuntano degli audio che il centrocampista avrebbe mandato a un amico, ma che in poche ore stanno facendo il giro di WhatsApp. Daniele racconta come è andata la vicenda del contratto a gettone spiegando all’interlocutore la conversazione con lui (Fienga ndr). Il capitano della Roma racconta: «La cosa del contratto a gettone sapete come è andata: quando ho parlato con lui ho detto "non vi avrei chiesto un euro. Dite che sono malato? datemi 100 mila euro a presenza. Pensate che non riesco fare 10 partite? Se le faccio guadagno 1 milione, tanto è quello che volevate offrirmi, più o meno...Se ne faccio trenta ne guadagno 3. Volete fare così? Avete la possibilità di non farmi mai giocare e avermi gratis...».


LE VOCI DEL MESSAGGERO

In ospedale c'è posto per Fido

di Marco Pasqua