Venezia, Saverio Costanzo: «Quando Elena Ferrante ha chiesto di me per "L'amica geniale" non ci ho pensato un secondo»