CORONAVIRUS

Santa Maria, muore di Covid il padre
del direttore generale Casciari
ma lui non molla la battaglia

Martedì 24 Marzo 2020 di Sergio Capotosti
Il commissario dell'ospedale Andrea Casciari

Un destino crudele. Lui in campo notte e giorno per combattere il maledetto virus, il padre che muore a causa dello stesso nemico, il Covid-19, che il figlio sta fronteggiando con ogni mezzo, ma lontano da casa. Il lutto che ha colpito la famiglia Casciari è forse una tragedia emblematica per tutta l'Umbria, come ne sono sicuramente tante altre. Due città, Terni e Città di Castello, si stringono nel dolore. Una tragedia che spacca a metà il cuore vedere d'Italia. Ma lui, è il direttore generale dell'ospedale Santa Maria di Terni, Andrea Casciari, anche ieri era in prima linea per organizzare reparti, gestire il personale, coordinare gli acquisti. Tutto per combattere il coronavirus.  Una battaglia che ora più che mai il direttore generale Casciari combatterà con tutte le sue forze. La tragedia che lo ha colpito gli ha portato via l'abbraccio del padre, mentre la madre lotta contro lo stesso maledetto virus. Costretto, ovviamente, a fare il tampone per precauzione il direttore generale Casciari è risultato negativo. Nonostante il lutto, il direttore generale non ha indietreggiato di un millimetro. Appena il tempo di piangere, riflette, sperare. Poi, di nuovo in campo contro il maledetto virus.

Ultimo aggiornamento: 14:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani