Simona Izzo a Domenica Live: «Io, dalle nozze con Venditti all'amore con Tognazzi»

Simona Izzo a Domenica Live: «Io, dalle nozze con Venditti all'amore con Tognazzi»
di Eva Carducci
3 Minuti di Lettura
Domenica 28 Marzo 2021, 18:00

Simona Izzo, in studio a Domenica Live con la nipote Miriam Cattaneo e al figlio Francesco Venditti (figlio di Antonello Venditti) ha raccontato la sua vita sentimentale e lavorativa. Dal matrimonio con Venditti all'amore con Ricky Tognazzi la Izzo si racconta così: « Io gelosa? No perchè? Una volta con Ricky eravamo a New York e una cameriera, attrice che si manteneva anche servendo ai tavoli, chiese a Ricky cosa volesse. Ci ha messo una vita a rispondere, con una pausa così piaciona che non mi è piaciuta per niente. Solo per averglielo fatto notare se ne è andato lasciandomi lì senza carta di credito. Ma io vorrei solo dire questo, la gelosia è il sostegno del desiderio».

Il messaggio d'amore arriva in video da Tognazzi, che non è potuto essere presente per motivi di lavoro: «Torna presto amore mio mi manchi». 

Per quanto riguarda invece il rapporto fra Francesco Venditti e il padre Antonello l'attore commenta così: «Il nostro è uno splendido rapporto, purtroppo con la pandemia è tanto che non ci vediamo, ma ci sentiamo molto. Con mia madre mi sento spesso e litigo, anche con lui, ma io e papà ci sentiamo a livello empatico, forse perché siamo sulla stessa lunghezza d'onda».

Regista per lavoro e anche in studio, coordina il figlio che un po' si lamenta: «Lei è così, regista in tutto, ci sono io per parlare della mia vita, ma preferisce farlo lei», a cui replica la Izzo: «Francesco è un uomo adorabile, ogni tanto ha i suoi cinque minuti, come tutti gli esseri umani. Io parto bene poi chiaramente cambio. Loro si sentono molto, io con Antonello mi sento nelle feste comandate. Abbiamo un buon rapporto, poi vedi, per Francesco insieme saremmo stati insopportabili. Quando ci si separa pensi al dolore dei figli, che non possono capire, quando sono piccoli. Però vedi che dice che è faticoso quando ci ricontriamo? Io che ho sempre elogiato la famiglia allargata, che l'ho raccontata tanto al cinema e in tv, capisco quanto sia difficile, ma io preferisco la fatica alla separazione»

La replica del figlio: «Il fatto emotivo c'è sempre, ma non vuol dire non volersi bene. Lo vedo anche io quando ci incontriamo con la mia ex moglie e i miei figli, è complicato, ma si può fare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA