Edoardo Vianello in lacrime a Storie Italiane: «Mia figlia Susanna è morta all'improvviso, è una catastrofe»

Lunedì 4 Gennaio 2021
Edoardo Vianello in lacrime a Storie Italiane: «Mia figlia Susanna è morta all'improvviso, aspetto ancora la sua telefonata»

Edoardo Vianello ha scelto i microfoni di Storie Italiane, su Rai1, per ricordare la figlia Susanna Vianello, scomparsa il 7 aprile dell’anno scorso a causa di un tumore. Ospitato da Eleonora Daniele tramite collegamento nella seconda parte della puntata di oggi, Edoardo Vianello a Storie Italiane, visibilmente provato, ha dichiarato: «La scomparsa di mia figlia è stata inaspettata. Non c’erano stati segnali. Non immaginavo che sulla mia vita potesse abbattersi una catastrofe così pesante […] Sento Susanna sempre con me. Aspetto ancora la sua telefonata, quella che mi faceva sempre».

Ai microfoni di Storie Italiane Edoardo Vianello ha raccontato inoltre: «Susanna tifava per la Roma, come me. Le partite di calcio erano un pretesto per vederci e stare insieme». Ricordando il giorno della sua morte prematura (Susanna, nata dal matrimonio di Edoardo con Wilma Goich, avrebbe compiuto 50 anni in estate), l’artista ha dichiarato: «È coincisa con l’inizio della pandemia, perciò fingo che sia colpa della pandemia e che sia tutto come prima. È l’unico modo per riuscire a sopravvivere…».

 

Tanya Roberts è morta: addio alla ex Bond Girl e star della serie tv Charlie's Angels: aveva 65 anni

Eleonora Daniele e gli ospiti presenti in studio a Storie Italiane, come Enrica Bonaccorti, hanno quindi mandato un abbraccio virtuale ad Edoardo, in segno di vicinanza: «Ti vogliamo bene» ha commentato alla fine del collegamento Eleonora Daniele, manifestandogli tutto il suo affetto.

Ultimo aggiornamento: 14:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA