ULTIMA ORA

Tanya Roberts, giallo sulla morte della ex Bond Girl. L'ospedale: «Viva in condizioni critiche»

Lunedì 4 Gennaio 2021
Tanya Roberts è morta: addio alla ex Bond Girl e star della serie tv Charlie's Angels: aveva 65 anni

Apprensione a Hollywood: è giallo sulla morte di  Tanya Roberts, attrice statunitense nota al pubblico per il ruolo di Julie Rogers nella quinta stagione della serie televisiva Charlie's Angels, per essere stata una Bond Girl accanto a Roger Moore in 007 - Bersaglio mobile nel 1985, e per Sheena, regina della giungla.  Il suo portavoce Mike Pingel aveva annunciato che l'attrice, 65 anni, era morta dopo avere avuto un malore ed essere stata ricoverata, lo scorso 24 dicembre, all'ospedale Cedar Sinai di Los Angeles. Bene: molte ore dopo - quando ormai la notizia si era diffusa in tutto il mondo - lo stesso press agent ha informato Variety che, malgrado il marito della Roberts, Lance O’Brien, lo avesse informato della sua morte, l'ospedale ha invece detto che la donna è ancora viva, seppure in condizioni critiche: ricoverata in rianimazione, le hanno dato un supporto per respirare. Il marito ha anche detto, secondo quanto riferito dal sito di gossip (solitamente molto informato) TMZ: «Mentre le tenevo la mano nei suoi ultimi istanti, ha riaperto gli occhi».

Secondo quanto riportano i media americani, tra cui l'Hollywood Reporter, l'attrice aveva avuto un malore ed era svenuta mentre portava a spasso i suoi cani, il 24 dicembre, venendo ricoverata al Cedar-Sinar Hospital di Los Angeles. Secondo i media Usa il malore non sarebbe correlato al Covid-19.

 

Nata come Victoria Leigh Blum (New York, 15 ottobre 1955), Tanya è stata una modella prima di esordire al cinema nel 1975 con Un'ombra nel buio. 

 

 

Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 09:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA