C'è Posta per Te, Michele Rondino e Cristina omaggiano Mario, lo straordinario papà acquisito

C'è Posta per Te, Michele Rondino e Cristina omaggiano Mario, lo straordinario papà acquisito
di Alessandro Strabioli
3 Minuti di Lettura
Domenica 24 Gennaio 2021, 08:56 - Ultimo aggiornamento: 08:57

Michele Riondino è l’ospite di C’è Posta per Te, la trasmissione televisiva condotta da Maria De Filippi su Canale 5.

Cristina ha un papà che non ha il suo stesso cognome. Eppure Moreno, quest'uomo dolcissimo e d'un orgoglio prezioso, è a tutti gli effetti suo padre. Moreno è stato per anni il compagno della mamma di Ciristina, le è stato vicino fino alla morte, avvenuta tragicamente qualche tempo fa. Ed è stato sempre presente per Cristina, che ora vuole dire grazie a lui e alla mamma perché, quando aveva 18 anni, le hanno fatto il regalo più bello del mondo, suo fratello Riccardo. Vuole dire grazie a Moreno perché, prima di conoscerlo, pensava di non avere un padre che potesse accompagnarla all'altare e invece ora ce l'ha. "Sono qui stasera per dirti che ti voglio bene e che ci sarò sempre per te e Riccardo. Grazie perché hai dato un tetto a tutti i miei sogni e hai dato a tutti noi qualcosa che non abbiamo mai avuto: una famiglia vera" ha detto Critina commossa davanti alla busta col volto di Moreno.

Can Yaman a C'è posta per te, il "regalo" di una nipote per la zia Maria: «Sono seduto accanto a un angelo"

Un giorno Cristina ha smesso di chiamare quel dolce e gentile uomo Moreno e ha cominciato a chiamarlo babbo. Da quel giorno quella parola ha riconsegnato a Cristina ciò che con la scomparsa della mamma aveva perso. Le ha ridato la sicurezza del legame famigliare, quando di notte si svegliava disperata pensando che il suo ultimo legame di sangue se ne fosse andato con la morte della mamma. Per Cristina, Moreno è l'eredità più bella che la madre le ha lasciato. "Tu e mamma non vi perdevate mai una puntata de "Il giovane Montalbano", ha detto Cristina a Moreno. E così Michele Riondino ha affiancato l'uomo nello studio, omaggiando questo meraviglioso papà. "Moreno, tu ci insegni che dobbiamo avere il coraggio di vivere le cose che meritiamo. Dobbiamo prenderci del tempo per coltivare le bellezze della vita. E per questo sono qui a ringraziarti", ha aggiunto Riondino.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA