Storie italiane, Alessandro Greco e la moglie Beatrice Bocci: «Casti per tre anni, il nostro dono a Dio»

Lunedì 11 Novembre 2019
2
Storie italiane, Alessandro Greco e la moglie Beatrice Bocci: «Casti per tre anni, il nostro dono a Dio»

Alessandro Greco e la moglie Beatrice Bocci sono si sono raccontati a Storie Italiane, il programma televisivo condotto da Eleonora Daniele e in onda su Ra1. La coppia ha parlato della loro castità, affiancando la testimonianza di Luana Colussi, conduttrice televisiva, attrice ed ex modella italiana. Tra i diversi matrimoni finiti male, infatti, anche la Bocci aveva seguito la stessa scelta dell’ex volto televisivo. Una scelta che, come spiegato dalla diretta interessata, sarebbe giunta non solo dopo l’incontro con Alessandro Greco, ma soprattutto «dopo aver conosciuto Gesù» e che è stata definita «relativa nel contesto di una conversione profonda».

Miss Italia, inquadrano Lorenzo, figlio di Alessandro Greco, e il web impazzisce: «È bellissimo»


Da quel momento avrebbe preso il via il loro percorso di castità di coppia. «È durato 3 anni ed è combaciato dopo 16 anni con l’annullamento del precedente matrimonio, così abbiamo finalmente celebrato le nozze vere che avevamo nel cuore, in chiesa, è stato perchè nella nostra perseveranza abbiamo offerto questo piccolo dono al Signore», ha spiegato Alessandro Greco. Anche Daniela Rosati, ospite in studio, ha spiegato la sua scelta di vita avvenuta nel 2005: «Ho incontrato Gesù e gli ho offerto la mia vita, io venivo da una esperienza diversa, non ero neanche cristiana, sono caduta in ginocchio toccando una reliquia di una santa e ho visto la parola castità, ho scelto quella via come offerta a Dio».
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

11 Novembre 2019 - @storieitalianerai @raiunofficiall @railibriofficial @boccibeatrice

Un post condiviso da Alessandro Greco (@alegreco72) in data:

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, mille guai e un miracolo: per Natale i turisti in aumento

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma