Seppi si arrende in finale a New York: Edmund vince 7-5 6-1

Domenica 16 Febbraio 2020
Andreas Seppi
Non ce l'ha fatta Andreas Seppi. L'altoatesino, che a distanza di poco più di un anno da quella persa a Sydney nel gennaio 2019 con Alex De Minaur tornava a disputare una finale Atp, si arreso a un passo dalla gloria al New York Open, torneo ATP 250 disputato sul veloce indoor di Long Island. Il 35enne di Caldaro, numero 98 del ranking mondiale, si è arreso con il punteggio di 7-5 6-1 al britannico Kyle Edmund, numero 62 Atp ed ottava testa di serie. 

Per Seppi si trattava della decima finale Atp, con un bilancio di tre vittorie e sette sconfitte. L'ultima coppa sollevata al cielo dall'allievo di Sartori risale a Mosca 2012. Per il 25enne nato a Johannesburg, invece, era questa la terza finale nel circuito maggiore, dopo le due disputate nel 2018 - stagione in cui è arrivato al numero 14 della classifica mondiale, suo best ranking -, con successo ad Anversa (cemento indoor) e sconfitta a Marrakech (terra). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi