Roland Garros, Berrettini è il terzo italiano agli ottavi di finale insieme a Sinner e Musetti

Roland Garros, Berrettini è il terzo italiano agli ottavi di finale insieme a Sinner e Musetti
3 Minuti di Lettura

Secco 3 a 0 anche ai sedicesimi di finale per Matteo Berrettini, che in 2 ore e un quarto si libera del sudcoreano Soonwoo Kwon.Il numero 91 al mondo nulla può contro la furia del numero 1 italiano, che nell'intero match non gli concede nemmeno un break e chiude con 53 vincenti a 20. Torneo quasi immacolato fino a qui per Berrettini, quindi, che ha perso un solo set nel primo turno. Per lui agli ottavi di finale di lunedì uno tra Roger Federer e Dominik Koepfer.

Grande prestazione per Jannik Sinner, che ha bisogno di tre set e 2 ore e 24 per sbarazzarsi senza troppi intoppi dello svedese Mikael Ymer. L'altoatesino vince comodamente il primo e il terzo set, e mostra qualche goccia di fatica quando nel secondo è costretto a recuperare un break di svantaggio sul 3-5 per l'avversario. Da quel momento in poi il parziale fino a fine partita sarà di 10 giochi a 3, e grazie a questa vittoria raggiunge gli ottavi di finale, dove ad attenderlo c'è il Re del Roland Garros Rafael Nadal.

È Lorenzo Musetti il secondo italiano - il primo in ordine cronologico - a volare agli ottavi di finale dell'Open di Francia, e a pagarne le spese è l'altro italiano Marco Cecchinato, che cede il passo nel derby "italianicida". Una partita equilibratissima quella condotta dai due, con il palermitano che si aggiudica il primo set, per poi farseli ribaltare nel secondo e nel terzo. Il carrarese però molla la preso nel quarto set, lasciando il break all'avversario nel quarto gioco e non riuscendolo più a recuperare, e si vola così al quinto dove Cecchinato va sotto subito 5-1 per poi recuperare un break. A nulla servono i 4 match point annullati, con Musetti che chiuderà la sfida col punteggio finale di 3-6 6-4 6-3 3-6 6-3. Agli ottavi di finale per lui ci sarà Novak Djokovic, che ha battuto agevolmente in tre set Ricardas Berankis.

Sabato 5 Giugno 2021, 15:14 - Ultimo aggiornamento: 22:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA