Da Higuain a Morata: via al valzer delle punte

Martedì 17 Luglio 2018 di Eleonora Trotta
Non solo portieri, sarà anche la settimana degli attaccanti. Eccoli: Morata, Higuain, Kalinic, André Silva. 
Partiamo dal centravanti spagnolo, idea del Napoli e storico obiettivo di un Milan alle prese con la rivoluzione societaria. Il ds Mirabelli (rimarrà?) ha dato un impulso alla trattativa durante il blitz londinese, ma lo sprint finale è vincolato alla decisione del Tas, in programma il 19, e al futuro del club.  C’è poi il sogno Higuain. Un progetto in salita, considerando che l'argentino è da almeno due mesi sull'agenda del Chelsea di Sarri (in parola anche con Rugani). Il tecnico dei Blues vuole il suo pupillo, 55 milioni la cifra fissata dal dg Marotta per concludere l'operazione entro il week end. L’ostacolo, superabile, è economico: il Pipita pretende un ingaggio importante o eventualmente una buonuscita dalla Juve, prima di firmare con un nuovo club. 

Per questo motivo Nicolas, suo fratello-agente, non ha ancora chiuso la porta ai rossoneri. La lista comunque è lunga e non sono esclusi nomi a sorpresa. La cessione di Kalinic all’Atletico Madrid e quella di André Silva, seguito da Wolverhampton, Valencia e Monaco, permetteranno intanto di incassare i soldi per il prossimo centravanti.

A proposito di attaccanti, Petagna è un nuovo rinforzo della Spal. Il classe '95 ha lasciato stamane il ritiro dell’Atalanta per aggregarsi al gruppo di Semplici.  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Troppi turisti, meglio misurare qualità ed educazione di chi viene a Roma

di Mauro Evangelisti