Roma-Lazio, il derby non finisce mai. Santoro replica a Bartoli: «Nessuna lezione da voi»

Roma-Lazio, il derby non finisce mai. Santoro replica a Bartoli: «Nessuna lezione da voi»
di Giuseppe Mustica
3 Minuti di Lettura
Martedì 14 Dicembre 2021, 16:16 - Ultimo aggiornamento: 18:29

Volano gli stracci. Un derby correttissimo in campo, infuocato fuori. Che ha lasciato degli strascichi importanti. Sì, perché dopo l'accusa di Elisa Bartoli, è arrivata anche la risposta di Martina Santoro, capitano della Lazio Women. Un botta e risposta sui social. La prima, dopo qualche minuto, aveva cancellato la propria storia su Instagram. 

LE PAROLE DI SANTORO

«Ho avuto modo di leggere quanto scritto da Elisa Bartoli in merito alle vicende "extra calcio" accadute nel post partita. Ci tengo a dire che sono molto dispiaciuta, sono cose che non dovrebbero succedere, atti divandalismo da condannare senza deroga. Allo stesso tempo, però, ritengo sia necessario far chiarezza su alcuni punti» ha scritto Santoro. «Le persone lì presenti erano e sono genitori, parenti, amici intimi, gente che conosce il sacrificio, lo sforzo e di conseguenza il valore delle cose. Nessuno di loro sarebbe in grado di macchiarsi di un tale gesto, pertanto, nessuno di loro merita di essere additato e giudicato senza prova alcuna». Poi, l'attacco frontale: «Per quanto riguarda l'augurio che ci ha riservato il capitano della Roma, ci sentiamo di non rispondere - ha sottolineato ancora Santoro - anzi, le auguriamo di raggiungere tutti i traguardi prefissati e che la sua carriera possa procedere a vele spiegate. Lo stile non si compra, per imparare l'educazione e il rispetto c'è ancora tempo. Per storia e tradizione da voi nessuna lezione».

L'ATTACCO DI BARTOLI

Bartoli, subito dopo la gara, aveva accusato i tifosi della Lazio di averle rigato la macchina. Augurando un veloce ritorno in Serie B alla società biancoceleste. Dopo qualche minuto aveva cancellato la storia Instagram, ma le tracce, ovviamente, sono rimaste. Da qui la polemica. Che infiamma già il derby di ritorno. Che, ricordiamo, sarà la partita che chiuderà la stagione. E potrebbe insomma rivelarsi decisiva. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA