Roma-Basaksehir, da Arda Turan a Robinho ecco le vecchie conoscenze della squadra turca

Mercoledì 18 Settembre 2019
Roma-Basaksehir, da Arda Turan a Robinho ecco le vecchie conoscenze della squadra turca

Terza partecipazione alla fase a gironi per l'Istanbul Basaksehir la squadra turca avversario domani sera della Roma all'Olimpico nella gara d'esordio in Europa League. Di proprietà dell'imprenditore Goksel Gumusdag la squadra di Istanbul ha come tifoso d'eccezione il presidente Recep Tayyip Erdogan. Diversi i giocatori del Basaksehir, che ha chiuso da secondo lo scorso campionato, vecchie conoscenze della Serie A e non solo, a partire dal brasiliano Robinho che in Italia vestì la maglia del Milan dal 2011 al 2014, c'è poi il centrocampista olandese Eljero Elia (4 presenze nella Juventus tra il 2011 ed il 2012), compagno di reparto l'elvetico Gokhan İnler doppio ex di Udinese e Napoli. Nella rosa della squadra turca anche l'ex Manchester City Gael Clichy, il 'Magò Arda Turan con un passato al Galatasaray e all'Atletico Madrid, a Istanbul con la formula del prestito dal Barcellona, e ancora il senegalese Demba Ba, il portoghese Miguel Vieira e il capitano della squadra, oltre che della nazionale turca, Mahmut Tekdemir.

La 'Sliding Doors' di Roma-Basaksehir vedrà invece un ritorno al passato per Cengiz Under, trasferitosi alla Roma nel 2017 dopo aver segnato sette gol in 32 gare nel campionato precedente proprio con la maglia della formazione di Istanbul. Torna in Italia come ex giocatore dell'Inter il tecnico Okan Buruk in nerazzurro dal 2001 al 2004. All'Olimpico il Basaksehir, al suo primo incrocio in Europa con una squadra italiana, dovrà superare il tabù che lo accompagna in trasferta: nelle competizioni europee vanta un solo successo lontano dalle mura amiche su 10 gare (3 pareggi e 6 sconfitte), 2-1 contro il Ludogorets alla quinta giornata dell'edizione 2017/18. Inoltre, non segna da quattro partite europee, sia in casa che fuori. Positivo il bilancio dei giallorossi contro le squadre turche, tre vittorie e un pareggio in casa. In Europa League la Roma non perde da 11 partite nella fase a gironi e ha totalizzato 5 vittorie e 1 pareggio in sei gare tra le mura amiche andando sempre in rete.

Ultimo aggiornamento: 19:09


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Noi, viaggiatori compulsivi con destinazione “ovunque

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma