FANTACALCIO

Probabili formazioni 1ª giornata Serie A, subito in campo Bonaventura e Osimhen. I consigli per il Fantacalcio

Mercoledì 16 Settembre 2020 di Francesco Guerrieri
Probabili formazioni 1ª giornata, subito in campo Bonaventura e Osimhen. I consigli per il Fantacalcio

Prima giornata, prime emozioni. Primi bonus, soprattutto. Sabato inizia la Serie A 2020/21 e anche il fantacalcio riapre il sipario. Vi accompagneremo per tutta la stagione, tra consigli, probabili formazioni e analisi delle gare. Si parte con Fiorentina-Torino e chiude il turno il Monday Night Milan-Bologna. Tre partite rinviate al 30 settembre perché alcune squadre hanno finito la stagione scorsa più tardi delle altre. C’è chi aspetta la fine del mercato (5 ottobre) per fare l’asta, altri l’hanno già fatta e sono pronti a schierare la prima formazione della stagione. Dubbi di metà settembre: chi mettere?

FIORENTINA-TORINO (Sabato ore 18)
Nella difesa viola prendiamo Milenkovic che può portare bonus anche in zona offensiva, gli altri due ci convincono poco. Intriga Bonaventura, Chiesa spinge più di Lirola sulla fascia. Occhio a Izzo terzino destro e dal cartellino facile; Linetty per un buon vuoto, lo preferiamo a Meité e Rincon. Con Giampaolo Verdi può ritrovare continuità da trequartista.
Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Ceccherini, Caceres; Chiesa, Bonaventura, Duncan, Castrovilli, Lirola; Ribery, Kouame.
Torino (4-3-1-2): Sirigu; Izzo, Bremer, Nkoulou, Ansaldi; Meité, Linetty, Rincon; Verdi; Belotti, Zaza.

PARMA-NAPOLI (Domenica ore 12.30)
Sepe è un ex, può prendere uno o due bonus ma fare una bella partita. Bruno Alves è un professionista che non si farà distrarre dalle voci di mercato e ha spesso il piede caldo; a centrocampo prendiamo Kucka ma solo se non avete alternative migliori. Davanti meglio Cornelius di Inglese, che è comunque una buona soluzione. Gattuso conferma il 4-3-3 che durante la stagione potrebbe alternare al 4-2-3-1. Di Lorenzo meglio di Mario Rui che è a rischio cartellino, per Koulibaly vale il discorso fatto con Bruno Alves. Fabián e Zielinski più da bonus rispetto a Demme, semaforo verde per Osimhen che vuole confermare quanto di buono fatto nel precampionato.
Parma (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Hernani, Grassi; Gervinho; Inglese, Cornelius.
Napoli (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabián Ruiz, Demme, Zielinski; Mertens, Osimhen, Insigne.

GENOA-CROTONE (Domenica ore 15)
Perin può essere una buona soluzione tra i pali per questa giornata, i tre centrali di difesa si possono evitare. Criscito è rigorista e va messo, gli altri centrocampisti non convincono molto: se dovete scegliere, Schone per un bel voto. Pinamonti è alla ricerca di continuità, intanto prendiamo Pandev. Il Crotone di Stroppa è una delle novità della nuova stagione: occhio a Magallan, pescato dal’Ajax; Rispoli conosce bene la Serie A e può fare qualche assist. Poco da bonus Cigarini, meglio Benali. Davanti è da studiare la nuova coppia Riviere-Simy.
Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Radovanovic, Zapata; Ghiglione, Lerager, Schone, Sturaro, Criscito; Pinamonti, Pandev.
Crotone (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Rispoli, Zanellato, Cigarini, Benali, Molina; Riviere, Simy.

SASSUOLO-CAGLIARI (Domenica ore 18)
Se potete evitate Consigli per stavolta. La difesa è sempre traballante, meglio Locatelli di Obiang. Djuricic può essere la sorpresa, Ciccio Caputo sempre e comunque dopo i 21 gol dell’anno scorso e Haraslin solo se ci credete. La difesa del Cagliari rischia di soffrire, da evitare soprattutto i centrali. Marin è una buona scelta e può fare bene per tutta la stagione, ma non vi aspettate tanti bonus. Decisamente di più può portarne Sottil, centrocampista che gioca nel tridente d’attacco e che si può mettere già per questa prima giornata.
Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; Berardi, Djuricic, Haraslin; Caputo.
Cagliari (4-3-3): Cragno; Faragò, Walukiewicz, Ceppitelli, Lykogiannis; Nandez, Marin, Rog; Sottil, Simeone, Joao Pedro.

MILAN-BOLOGNA (Lunedì ore 20.45)
La trattativa per il rinnovo di Donnarumma col Milan ancora non è partita, intanto però potete metterlo per questa giornata sperando in un clean sheet. Kjaer e Theo Hernandez meglio di Gabbia e Calabria, Castillejo come jolly e Calhanoglu per il fattore calci piazzati. I centrali del Bologna se la vedranno con Ibra, lasciarli fuori è una scelta saggia; Dominguez può fare meglio di capitan Poli, Barrow vuole continuare a stupire.
Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Castillejo, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Dijks; Poli, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

BENEVENTO-INTER (Mercoledì ore 18)
Rimandata al 30 settembre perché l’Inter ha finito tardi la stagione scorsa per la finale di Europa League.

UDINESE-SPEZIA (Mercoledì ore 18)
Rimandata al 30 settembre perché lo Spezia ha finito tardi la stagione scorsa per i playoff di B.

LAZIO-ATALANTA (Mercoledì ore 20.45)
Rimandata al 30 settembre perché l’Atalanta ha finito tardi la stagione scorsa per i quarti di Champions.


© RIPRODUZIONE RISERVATA