Mourinho è a Roma. L'arrivo nella Capitale con l'aereo pilotato da Friedkin. Lo Special One saluta i tifosi a Trigoria: «Daje Roma»

Mourinho è nella Capitale. L'arrivo a Roma con l'aereo pilotato da Friedkin. Lo Special One saluta i tifosi a Trigoria
di Gianluca Lengua
5 Minuti di Lettura
Venerdì 2 Luglio 2021, 10:00 - Ultimo aggiornamento: 19:53

Josè Mourinho è finalmente arrivato a Roma dopo quasi due mesi dall’annuncio. Il tecnico portoghese è partito questa mattina da Setubal con un aereo decollato da Lisbona alle 12.36, il suo volo privato era pilotato dal presidente del club Dan Friedkin abilitato alla guida di questo tipo di aeromobili. Lo Special One è sbarcato all’aeroporto di Ciampino alle 14.32, lo scalo romano è stato preso d’assalto da circa 500 tifosi che si sono radunati in un parcheggio che confinava con le piste.

 

Circa 20 minuti dopo l’auto bianca con dentro l’allenatore scortata da 20 auto delle forze dell’ordine è passata davanti ai tifosi letteralmente il delirio: Mourinho ha abbassato il finestrino e ha salutato tutti i presenti: «Grazie mille di cuore. daje Roma», ha scritto sul suo account Instagram. Poi, di corsa verso il centro sportivo dove ad attenderlo altri 500 tifosi, qui il tecnico si è affacciato dalla terrazza che dà su piazzale Dino Viola: si è tolto la mascherina, ha baciato la sciarpa e si battuto il pugno sul cuore. Un saluto durato circa due minuti, al termine dei quali lo Special One si è diretto all’interno del centro tecnico per visitarlo.

Cinque giorni di quarantena a Trigoria

I recenti blitz londinesi gli costeranno comunque 5 giorni di quarantena che trascorrerà all'interno di Trigoria. Il tecnico portoghese, avendo viaggiato su volo privato e disponendo dell'European Pass viste le due dosi di vaccino a cui è stato sottoposto, potrà comunque lavorare all'interno del centro sportivo evitando di essere rinchiuso in una stanza, ma mantenendo sempre il distanziamento dalle altre persone e con l'obbligo di svolgere meeting con staff e giocatori solo in spazi all'aperto. Per tutta la durata della quarantena all'interno di Trigoria sarà sottoposto mattina e sera a tamponi antigienici e molecolari.

Mourinho sbarca a Roma 

Ore 15.28 Josè Mourinho si è affacciato dalla terrazza del centro sportivo con in mano la sciarpa della Roma che ha baciato, ha salutato poi i tifosi presenti battendosi il cuore e loro lo hanno applaudito dedicandogli dei cori. Il saluto è durato circa due minuti

Video

Ore 15.15 Mourinho è arrivato a Trigoria dove sono presenti circa 700 tifosi. Il tecnico li saluterà dalla terrazza che affaccia su piazzale Dino Viola

Ore 14.32 José Mourinho è atterrato all’aeroporto di Ciampino. I tifosi ad attenderlo sono circa 500 e sono posizionati in un parcheggio confinante le piste dello scalo

Ore 12.51 La Roma sta preparando uno storytelling sull’arrivo del tecnico portoghese nella Capitale che sarà girato da un produttore cinematografico. Un van con a bordo un operatore e alcuni dipendenti della società ha portato sul posto una telecamera professionale cinematografica e la relativa attrezzatura.

Ore 12.30 L’aereo con a bordo José Mourinho è appena partito dall’aeroporto di Lisbona. Intanto, a Ciampino cominciano ad arrivare i primi tifosi. Tra questi un paio con lo stendardo «HabeMOUs Papam». La polizia è presente con cinque blindati e alcune auto per gestire l’ordine pubblico.

Ore 11.38 - L’aereo privato su cui l'allenatore giallorosso arriverà a Roma è pilotato dal presidente del club Dan Friedkin. L’imprenditore statunitense è abilitato a pilotare gli aerei che vengono utilizzati per i voli privati. Non è la prima volta che accade, anche durante la scorsa stagione il presidente giallorosso ha colto l’occasione per recarsi in trasferta con aerei direttamente pilotati da lui o in cui era co-pilota.

Ore 11.07 - Mourinho assieme a Lalin Nuno Santos (responsabile della riatletizzazione) e Joao Sacramento (vice allenatore) si stanno imbarcando all’aeroporto di Lisbona a bordo di un volo privato che atterrerà all’aeroporto di Ciampino. Lo Special One ha pubblicato l’immagine sul suo profilo Instagram aggiungendo come didascalia la bandiera portoghese e quella italiana.

Ore 9.09 «Tifosi della Roma, sto arrivando». Comincia così la giornata del tecnico dei giallorossi, con un video pubblicato sull’account ufficiale Twitter della Roma in cui annuncia il suo arrivo nella Capitale.

Mourinho, primo giorno nella Capitale per l'allenatore giallorosso

 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA