Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lazio, ecco il settimo colpo: Vecino arriva in Paideia per le visite mediche

Sarri ritrova uno dei suoi pupilli di Empoli

Lazio, ecco il settimo colpo: Vecino arriva in Paideia per le visite mediche
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Agosto 2022, 08:22 - Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 08:27

«La storia continua…», questa la didascalia scelta tre giorni fa da Matias Vecino sul suo profilo Instagram per una foto con tutte maglie della Serie A nel proprio armadio, alcune biancocelesti. Saranno proprio questi i suoi prossimi colori nel massimo campionato visto che l’uruguaiano è pronto a legarsi alla Lazio. Il corteggiamento iniziato diversi mesi fa, e momentaneamente messo in stand-by, alla fine ha portato i suoi frutti per quello che è il settimo colpo estivo di Lotito. Il classe ’91 stamani alle ore 8:05 si è presentato presso la clinica Paideia per svolgere le visite mediche di rito in seguito alle quali inizierà ufficialmente la sua nuova avventura in Italia.

Lazio, dopo Vecino brivido Provedel: le mosse di Sarri

Lazio, Sarri invoca il riscatto: ora chiudete la porta

Sarri ritrova uno dei suoi pupilli di Empoli che nella stagione 2014/15 chiuse con 2 gol e 4 assist. Tra i toscani c’era anche l’attuale terzino biancoceleste Hysaj, ancora nel mirino del Valencia. Vecino torna così agli ordini del Comandante, terzo allenatore con il quale ha disputato più partite (38) dopo Spalletti all’Inter (71) e Paulo Sousa (78) con la Fiorentina. Il centrocampista firmerà un triennale a 2 milioni di euro annui e intanto già fa gli autografi con il numero 5.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA