Lazio, Maximiano: «Lavoro per farmi trovare pronto. Siamo una squadra molto competitiva»

Lazio, Maximiano: «Lavoro per farmi trovare pronto. Siamo una squadra molto competitiva»
di Valerio Marcangeli
2 Minuti di Lettura
Sabato 12 Novembre 2022, 19:40

In vista della sfida contro la Juventus, Sarri non ha parlato in conferenza stampa, ma in casa Lazio è tornato a parlare Maximiano, finito alle spalle di Provedel dopo l'erroraccio di inizio stagione contro il Bologna: «Noi come calciatori dobbiamo essere sempre pronti perché non sappiamo quando arriverà il nostro momento. Credo che queste cose possono succedere in una carriera. Sono giovane, non avevo mai passato una cosa così però mi farà crescere e vado avanti».

Le parole di Maximiano

Non si butta giù l'ex Granada, che nella Capitale ha trovato un gruppo unito e vincente: «Nel calcio le vittorie sono molto importanti. Per noi sono ancora più importanti. Se dai fiducia a tutti i calciatori, allora tutti sono pronti per aiutare la squadra. Stiamo bene insieme. Lavoriamo tutti i giorni e facciamo quello che chiede il mister. Manca ancora tanto alla fine della stagione, ma siamo contenti dei nostri risultati». Tante le differenze rispetto alla Liga: «La Serie A è molto competitiva, non puoi lasciare punti se vuoi essere nelle zone altissime di classifica. Ci sono 7-8 squadre in alto e che tutte le giornate vogliono fare punti». Poi sui tifosi: «C'è un tifo molto passionale. Si vive con molta intensità. Qui il calcio è una cosa meravigliosa da vivere e il derby è stata un'esperienza molto bella». Ancora sulla stracittadina: «Mi piace il calcio di tutti i campionati e lo conoscevo già, più o meno. Mi aspettavo un ambiente molto caldo ed è stata bellissima l'esultanza sotto la Nord, perché tutti insieme siamo più forti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA