Pjanic, gol e colpi di classe. Buffon spettatore non pagante

Sabato 28 Settembre 2019 di Alberto Mauro
Buffon ng
Mezzo tiro in porta subìto, pomeriggio di relax.

Cuadrado 6
Reca non lo mette mai in difficoltà, attento e puntuale, sbroglia diverse situazioni potenzialmente pericolose palla al piede. E che piede.

Bonucci 6,5
Una palla persa con poco criterio in area di rigore, l’unica sbavatura di una partita di personalità, da leader della difesa.

de Ligt 7
In crescita, chiusure puntuali e tempismo: si rivedono finalmente sprazzi del de Ligt dell’Ajax.

Matuidi 6,5
Si adatta con sacrificio, sbaglia poco e tiene la posizione. Con l’umiltà di un ragazzino, anche se ha appena vinto la Coppa del Mondo.

Khedira 6
Fatica a trovare il ritmo, giri bassi e poche percussioni, si risparmia per Bayer e Inter? (61’ Emre Can 6: Contributo solido).

Pjanic 7
Il bosniaco ci prende gusto: seconda partita consecutiva in gol, la sblocca con un tiro al volo deviato, e in mezzo sforna la solita regia ordinata condita con colpi di classe.

Rabiot 5,5
Trasparente nel primo tempo, molti errori non forzati e poca grinta nel recuperare i palloni, sale nella ripresa ma ancora troppo poco concreto (77’ Bentancur ng).

Ramsey 6,5
Dinamico e sempre in movimento, parte fortissimo ma nel finale del primo tempo si divora un’occasione clamorosa di testa, Berisha miracoloso. Rifiata per la Champions (65’ Bernardeschi 5,5: Non sempre concreto).

Dybala 6,5
Venti minuti indolenti, poi entra in partita con un tiro a giro sul secondo palo e alza il ritmo. Sfiora il gol anche nella ripresa e offre a Ronaldo l’assist per il 2-0.

Ronaldo 6,5
Qualche dribbling di troppo, l’unico squillo nel primo tempo è il cross pericolosissimo per Ramsey. Cerca il gol con prepotenza e lo trova nella ripresa di testa, Berischa gli nega il raddoppio con una parata strepitosa.

Sarri 6,5
Insiste sugli stessi giocatori e sullo stesso sistema di gioco per dare certezze ed automastismi. Fa rifiatare Khedira e Ramsey in vista della Champions, vince senza soffrire e chiude la partita quando deve. Juve più cinica, ma ancora poco brillante. Ultimo aggiornamento: 29 Settembre, 14:59


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma