Juventus, Allegri: «Dopo 7 scudetti puntiamo alla Champions»

Giovedì 11 Ottobre 2018
«Dopo 7 scudetti e 4 coppe Italia consecutive, puntiamo all'Europa, sfiorata nelle due finali di Champions raggiunte negli ultimi 4 anni». Lo dice al Samsung District di Milano l'allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri, durante la presentazione del nuovo Galaxy A9, il primo cellulare al mondo con quattro fotocamere. «Samsung e Juventus - evidenzia Allegri - rappresentano l'eccellenza, la ricerca continua della perfezione, la passione e l'attenzione al dettaglio».

«Come si gestisce il caso Ronaldo? Cristiano a Udine ha giocato bene, ha fatto un gol straordinario. Ho già risposto in conferenza e in diverse altre occasioni su questa questione, credo ora sia giusto parlare di altre cose». 

Con l'addio di Marotta alla Juventus ci saranno «più stimoli e più responsabilità» per tutti. Ne è convinto Massimiliano Allegri: «Più avanti ci sarà una riorganizzazione interna della società come ha detto bene il presidente Agnelli, ci saranno più stimoli e più responsabilità da parte di tutti. C'è grande dispiacere, anche a livello affettivo». Fabio Paratici sarà il nuovo responsabile dell'area sportiva ma Allegri non vuole parlare di mercato: «Rabiot? Non ha senso parlarne ora. Pogba? Gioca a Manchester e lo dobbiamo affrontare in due partite fondamentali per il passaggio del turno in Champions League».
Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il senso del Papa al Messaggero

Colloquio di Virman Cusenza e Alvaro Moretti