Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Juve-De Ligt, parla Raiola: «Matthijs non si darà malato»

Juve-De Ligt, parla Raiola: «Matthijs non si darà malato»
di Eleonora Trotta
1 Minuto di Lettura
Lunedì 8 Luglio 2019, 00:55
Promesso sposo bianconero da ormai diverse settimane, De Ligt non salterà la preparazione con la sua attuale squadra. Parola di Mino Raiola, agente del centrale 19enne: «Matthijs spera soltanto che la Juventus e l'Ajax mostrino la volontà di raggiungere un'intesa e che l'accordo sia fatto rapidamente - si legge su Telegraaf.nl-. Darsi malato non è un'opzione per il calciatore e anche un arbitrato non è considerato». Dopo aver parlato al telefono con il tecnico Maurizio Sarri di moduli, tattica e del suo prossimo ruolo, il capitano dell'Ajax attende aggiornamenti sull'affare che ha visto il coinvolgimento anche del presidente Agnelli. Ora per la fumata bianca serve un ultimo sforzo: i bianconeri dovranno avvicinarsi ai 70 milioni di euro pretesi dagli olandesi modificando la parte fissa. Confermato intanto il contratto del giocatore: un quinquennale da 12 milioni di euro a stagione compresi i bonus. Verrà inserita pure una clausola da circa 150 milioni. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA