Il Verona batte 3-1 il Pescara e torna a volare

Lunedì 17 Dicembre 2018
Il Verona è tornato. Batte il Pescara 3-1 e conquista la seconda vittoria consecutiva dopo il successo a Benevento. Un'affermazione importante per i veneti che tornano a respirare aria d'alta classifica. Il Pescara lontano dall'Abruzzo, invece, non decolla e ancora una volta resta a mani vuote. Pescara che parte meglio e ha una grande occasione con Mancuso, bravo Silvestri. È Danzi con un bel diagonale ad aprire la scatola, il Pescara prova a reagire ma il Verona fraseggia bene e appena può infila i propri centrocampisti nella difesa ospite. Gravillon abbatte Zaccagni, il migliore in campo e Di Carmine dal dischetto raddoppia. Nella ripresa sempre e solo Verona che va al tris complice una sfortunata autorete di Del Grosso dopo l'ennesima ripartenza gialloblu. Il Pescara sembra alle corde e sfiduciato e l'acuto di Mancuso tiene aperte le speranze della squadra di Pillon. Ma il Verona non sbanda e sfiora anche il poker in chiusura con il palo colpito da Di Carmine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma