Bayern-Perisic: ore di riflessione. Luca Pellegrini verso il ritorno a Cagliari

Venerdì 9 Agosto 2019 di Eleonora Trotta
Dopo Nainggolan, neo centrocampista del Cagliari, e Icardi (già fuori dai programmi del club), Antonio Conte ha scaricato Ivan Perisic. Il croato non si adatta infatti al 3-5-2 dell'allenatore salentino, un modulo che prevede esterni a tutto campo pronti anche a difendere e a sacrificarsi. «Le risposte non sono positive, vediamo», la prima sentenza del tecnico. L'ex Wolfsburg è stato provato così anche in attacco, ma l'esperimento non è piaciuto a Conte: seconda bocciatura. L'Inter ha chiesto quindi ad alcuni intermediari di trovare una sistemazione al calciatore nel mirino del Bayern Monaco di Kovac (i bavaresi, perso Sané per infortunio, hanno puntato pure Under della Roma). L'offerta è sulla base di un prestito oneroso con diritto di riscatto a 30 milioni. Intanto Romelu Lukaku è ufficialmente il nuovo 9 della squadra milanese. Contratto di cinque anni da 9 milioni di euro a stagione bonus inclusi per l'ex United richiesto a gran voce da Antonio Conte. «L'Inter non è per tutti, per questo sono qui», le prime parole dell'attaccante classe '93. «Auguri per il tuo futuro», il saluto invece dei Red Devils
RITORNO
Da Milano a Torino: Luca Pellegrini, acquistato dalla Juve nell'ambito dello scambio con Spinazzola, può tornare a Cagliari in prestito, dopo l'avventura della scorsa stagione. Sul giocatore c'era anche la Spal, ma i rossoblu conservano una tranquilla pole position. 
  Ultimo aggiornamento: 23:45


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma