Icardi aspetta la Juve. L'Inter a Londra per Lukaku. Napoli, c’è anche Correa

Mercoledì 10 Luglio 2019 di Eleonora Trotta
Quasi ex, col futuro sempre più intrecciato. Prosegue la strana estate di Gonzalo Higuain, Mauro Icardi e Edin Dzeko: tre bomber in ritiro con le rispettive squadre ma con indosso una maglia che toglieranno a breve, per motivi e volontà diverse. Il primo, infatti, preferirebbe restare, per provare a rinascere proprio con Maurizio Sarri in panchina, dopo un’annata in chiaroscuro al Milan e al Chelsea. Ma la Juventus non cambia idea: nell’ottica di un rinnovamento della rosa, il Pipita dovrà lasciare spazio ad una punta più giovane, come per esempio Mauro Icardi. Oggi, in occasione delle visite mediche, l’attaccante 31enne è stato accolto dai tifosi che gli chiedevano di rimanere. Lui ha ringraziato regalando tanti sorrisi e numerosi scatti. Sono giorni particolari anche per l’ex capitano nerazzurro, ai margini della squadra di Conte. Il suo desiderio sarebbe quello di proseguire l’avventura a Milano. Ma, allo stesso tempo, resta in contatto con la Juventus, che lavora per ingaggiarlo a dei costi contenuti. E Lukaku? Nelle prossime ore il ds Ausilio incontrerà lo United per discutere del cartellino del belga, valutato 70 milioni di euro. 
Attese novità di mercato anche a Dimaro, dove il ds Giuntoli prosegue l'operazione per James Rodriguez e Angel Correa. Il blitz a Madrid del direttore sportivo azzurro è servito infatti anche per impostare la trattativa per l’argentino dell’Atletico.  Ultimo aggiornamento: 11 Luglio, 12:39


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

La doppia vita dei prof? Basta andare sui social

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma