Serie A, Gattuso saluta i tifosi e la squadra: «Allenare il Napoli è stato bellissimo»

Serie A, Gattuso saluta i tifosi e la squadra: «Allenare il Napoli è stato bellissimo»
3 Minuti di Lettura
Martedì 25 Maggio 2021, 15:29 - Ultimo aggiornamento: 15:35

Rino Gattuso saluta il Napoli e i tifosi: a poche ore dall'ufficialità dell'esonero, il ct ha voluto ringraziare tutti: «Allenare il Napoli è stato bellissimo: un anno e mezzo intenso e prezioso, un'esperienza che porterò a lungo nel cuore», così Gattuso in un messaggio di addio al Napoli pubblicato sul sito web ufficiale della società. «Nei giorni della vittoria in Coppa Italia e in tanti altri momenti ho sentito forte l'affetto unico dei napoletani verso la loro squadra. Affetto che, insieme al mio staff, mi sono sforzato di ricambiare, lavorando ogni giorno con la massima dedizione e professionalità. Adesso le nostre strade si separano, però non dimenticherò mai questi mesi emozionanti», così Gattuso.

L'addio

Nel suo messaggio di saluto alla fine dell'esperienza sulla panchina del Napoli, Gattuso ringrazia «i giocatori, lo staff della società, tutti i dipendenti, il presidente De Laurentiis che mi ha dato questa opportunità». Il tecnico sottolinea anche che «ho conosciuto - scrive - una città magnifica, dove ho vissuto benissimo con la mia famiglia, e tifosi straordinari, nonostante la pandemia ci abbia tenuto lontano dall'atmosfera unica dello stadio intitolato a Diego Maradona. Auguro al Napoli e a Napoli altri successi».

Napoli, Gattuso via. De Laurentiis: «Felice per le stagioni con te. Ti auguro successi ovunque tu vada»

Gattuso era arrivato sulla panchina del Napoli a dicembre 2019 dopo l'esonero di Carlo Ancelotti. Confermato in questa stagione appena conclusa, il tecnico e il club erano anche stati vicini al rinnovo del contratto che però è stato congelato dopo una crisi di risultati e metà stagione, il discorso per la nuova firma non è mai stato poi ripreso.

Serie A, da Madrid a Napoli: il valzer degli allenatori è già cominciato

Le ipotesi

Nel frattempo è in pieno giro la giostra che porterà il nuovo allenatore alla panchina del club partenopeo. Da dove pare sia già sceso Sergio Conceicao. Il portoghese, dopo essere stato in pole per 24 ore, non ha però trovato il giusto feeling con il club azzurro, sia sui progetti economici sia per la mancanza della Champions League. Il Napoli ha fatto però subito ripartire il casting per la sostituzione di Rino Gattuso. Tra i candidati resta Christophe Galtier, fresco campione di Francia alla guida del Lilla, che è pronto a cambiare panchina ma è cercato anche in patria: «Non ho ancora preso la mia decisione. Non ci sono solo Lione e Nizza, anche il Napoli, tra gli altri», ha confermato ieri sera a Radio Montecarlo.

In lizza anche Luciano Spalletti che vuole tornare ad allenare dopo due anni di stop e potrebbe essere l'uomo scelto da De Laurentiis che però starebbe pensando anche a Simone Inzaghi, che potrebbe lasciare la Lazio. Su di lui, il patron del Napoli avrebbe avuto anche il via libera del collega della Lazio Claudio Lotito, che starebbe virando proprio sull'ex azzurro Rino Gattuso.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA