Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, Mourinho spinge per Dybala e il Psg ha offerto Wijnaldum: le ultime notizie di calciomercato

Lo Special One con la Joya ha già parlato e l'ostacolo non sarebbe l'ingaggio ma le commissioni dopo la stretta dei Friedkin la scorsa estate

Roma, Mourinho spinge per Dybala e il Psg ha offerto Wijnaldum: le ultime notizie di calciomercato
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Sabato 16 Luglio 2022, 06:34 - Ultimo aggiornamento: 17 Luglio, 12:21

Le voci si rincorrono, aumenta l'attesa: Paulo Dybala è sul mercato e cerca squadra. La Roma è alla finestra e quasi per esclusione viene visto da più parti come il club più vicino a chiudere l'affare. Da un lato l'Inter è in overbooking in attacco, dall'altro il Napoli si è impantanato sui diritti d'immagine. Il problema paradossalmente non sembrerebbe nemmeno l'ingaggio. Anche se la Joya dovrebbe comunque venire incontro ai giallorossi, arrivare a quota 6 milioni, sfruttando i bonus non sarebbe impossibile. Lo scoglio, per adesso, rimangono le commissioni dopo la stretta imposta dai Friedkin dalla scorsa estate. Eppure, qualcosa si muove. Se non altro perché Mourinho (che ha già parlato con l'argentino) sta provando a spingere sull'acceleratore e lo vorrebbe al di là di come andrà a finire la vicenda Zaniolo. Il ragionamento del portoghese è semplice ma efficace: Paulo si può prendere ora. Fra 10 giorni potrebbe diventare un rimpianto. E di questo e altro ieri ha parlato in Portogallo con il segretario Lombardo, ricevendo lumi sulla situazione del mercato.

Zaniolo decisivo contro il Sunderland, entra nella ripresa e va in gol. Ma la sua posizione rimane in bilico

La trattativa Zaniolo e la pista Muriel. Il Psg offre Wijnaldum

Capitolo Nicolò: il 22 romanista era pronto a salutare per vestire bianconero, ma in casa Juve nessuno si è avvicinato ai 50 milioni. I giorni passano, Mou si aspetta un'accelerazione. Sono usciti Mkhitaryan e Oliveira e sono entrati Svilar, Matic e Celik, ancora troppo poco per José, alla vigilia di una stagione che lo vedrà lottare su tre fronti. E se in attacco i dialoghi sono ancora in corso - e riguardano, qualora Zaniolo dovesse restare anche Muriel - a centrocampo non è che vada meglio. È stato offerto Wijnaldum, ma al Psg ha uno stipendio 10 milioni l'anno che sarebbe difficile da ammortizzare anche con il Decreto Crescita. Con il Sassuolo la trattativa per Frattesi è arenata: gli emiliani lo valutano 32 milioni da cui va decurtato il 30% del cartellino di proprietà della Roma, quindi, 22,5; Pinto offre 15 più Volpato valutato 3-4 milioni. La differenza può essere colmata con la cessione di Villar al Monza o quella di Kluivert in Francia (Lione). Calafiori, che interessa al Monza, ha lasciato il ritiro ed è tornato in Italia. Chiusa la campagna abbonamenti con oltre 36mila tessere staccate, non si superava quota 30mila dall'estate 2004: «C'è una grande voglia di ricominciare presto la stagione », ha detto il Ceo Pietro Berardi. Figuriamoci arrivasse Dybala.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA