Donnarumma, il tatuaggio del Milan alle Iene dopo i fischi di San Siro

Donnarumma, ai fischi dei tifosi risponde con un tatuaggio...del Milan
2 Minuti di Lettura
Martedì 12 Ottobre 2021, 13:45 - Ultimo aggiornamento: 21:39

Ai fischi di San Siro Gianluigi "Gigio" Donnarumma risponde così: un bel tatuaggio con lo stemma del Milan. Il portiere ora al Psg, e per questo motivo subissato dai buu nella partita tra Italia e Spagna di Nations League, in un'intervista alle Iene ha promesso che  trasformerà il tattoo rimovibile, fatto dall'inviato del programma satirico nel suo avambraccio, con uno permanente.

 

Donnarumma, ai fischi dei tifosi risponde con un tatuaggio...del Milan

Ma nello specifico, come è stata strappata la promessa al campione della nazionale italiana? Raggiunto da Alessandro Onnis, Donnarumma ha parlato subito di quanto successo nei giorni scorsi, e anche della sua esperienza Oltralpe, a Parigi. Il francese lo sta studiando, ha detto, ma ciò che per lui conta è "fare pace" con i tifosi del Milan. E quindi, dopo aver mostrato il suo tatuaggio, fatto in memoria della vittoria azzurra di Wembley, si è fatto fare anche un altro disegno: lo stemma rossonero.

Milan, Ibrahimovic out anche con il Verona

«C’è un po' di delusione perché ho passato otto anni al Milan e quindi è sempre un’emozione tornare a San Siro. È normale il dispiacere dei fischi. Sono cresciuto qua e sono sempre stato un tifoso milanista, gli otto anni non si dimenticano facilmente. Sempre cuore rossonero!», ha risposto a Onnis. E ai tifosi: «Gli vorrò sempre bene».

© RIPRODUZIONE RISERVATA