Bayern Monaco senza freni, altra sconfitta per il Barcellona. Ronaldo al 95' regala la vittoria al Manchester United

Bayern Monaco senza freni, altra sconfitta per il Barcellona. Ronaldo al 95' regala la vittoria al Manchester United
di Giuseppe Mustica
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Settembre 2021, 23:12 - Ultimo aggiornamento: 23:23

Le grandi di Spagna cadono. Ieri è toccato al Real Madrid, stasera al Barcellona. E adesso la domanda è: quanto durerà ancora Koeman sulla panchina dei blaugrana? Intanto “Rambo” ne prende altri tre. Se alla prima era stato il Bayern Monaco a passeggiare, senza problemi, al Camp Nou, stasera è il Benfica (sempre 3-0) che banchetta sui resti di una delle squadre che maggiormente ci ha fatto emozionare nell’ultimo decennio. Il risultato è netto e rispecchia quello visto in campo. Gli uomini di Jesus non hanno sbagliato nulla, e hanno colpito con Nunez (2) e Rafa Silva sull’assist del redivivo Joao Mario. Altra legnata, per il tecnico olandese, che adesso rischia veramente tanto. Nella serata di Champions League, la seconda, nello stesso girone del Barca, c’è il Bayern Monaco a punteggio pieno. I tedeschi annientano la Dinamo Kiev (5-0). Lewandowski ne segna due (e sono già quattro, quest’anno), poi Gnaby, Sane e Choupo-Moting chiudono la pratica. Passaggio del turno già ipotecato. 

 

Champions League, Ronaldo decisivo

Ci pensa Ronaldo. Sempre lui. E chi se non lui. Il Manchester United, al 95', ribalta immeritamente il Villarreal (2-1) di Emery, che per buona parte della gara ha messo sotto i Red Devils. Paco Alcacer apre, Telles pareggia, e CR7, in pieno recupero, fa esplodere l'Old Trafford beccandosi anche il giallo. Secondo gol in Champions per l'ex juventino, che continua a essere decisivo. L'Atalanta, da sola in testa al girone, prossima avversaria dello United, è avvisata. Nel girone della Juventus invece, lo Zenit batte senza problemi il Malmo. In Russia finisce 4-0: Claudinho apre, Kuzyayev raddoppia, e nel finale Soutormin e Wendel fissano il risultato. Vittoria pesante per il Salisburgo sul Lilla, con gli austriaci che adesso guidano il girone. Due a uno, con doppietta di Adeyemi su rigore e rete di Ylmaz, inutile, per i campioni di Francia. Finisce 1-1 invece tra Wolfsburg e Siviglia. Steffen manda avanti i tedeschi, Rakitic, dagli 11 metri, permette agli uomini di Lopetegui di tornare in Spagna con un punto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA