Kamara, la Roma spinge: «Io via dal Marsiglia? Tutto è possibile»

Kamara, la Roma spinge: «Io via dal Marsiglia? Tutto è possibile»
di Alessandro Angeloni
2 Minuti di Lettura
Lunedì 17 Gennaio 2022, 16:23 - Ultimo aggiornamento: 16:29

Kamara, è in uscita dal Marsiglia (va a scadenza e il club francese vorrebbe monetizzare ora). E a quanto pare, le pressioni della Roma cominciano ad avere il loro effetto, anche se la trattativa (o il tira e molla) è in pieno svolgimento. Ma la società giallorossa, prima, deve definire l’uscita di un suo calciatore, un pari ruolo. Fuori una riserva, Diawara (attualmente impegnato in Coppa d’Africa), dentro un titolare, Kamara. In second’ordine, Ndombele, che nel Tottenham non gioca. Il Valencia è interessato al calciatore della Guinea, ma in questo momento, come tutte, non vuole tirare fuori i soldi per il cartellino. La società spagnola spinge per un prestito, la Roma è disposta a parlarne ma vorrebbe fissare l’obbligo del riscatto. Boubacar Kamara costa, non tanto di cartellino quanto d’ingaggio, intorno ai 4/5 milioni di euro. Diawara ne guadagna 2, 2.5. La situazione è monitorata da Pinto, che spera di regalare un altro acquisto (o arrivo) a Mourinho.

Intanto, dalla Francia, Kamara apre a una possibile partenza. «Se finirò la stagione con il Marsiglia? Il mio contratto scade a giugno e se resterò farò di tutto affinché la squadra raggiunga il suo obiettivo, cioè la Champions. A parte questo, con il mercato aperto tutto può succedere», le sue parole. «Le voci di mercato mi mandano ovunque, ogni giorno. A parte questo, sono fortunato ad avere la mia famiglia e i miei compagni al mio fianco. Sta a me restare concentrato sul campo, non pensare alle voci per poter dare il massimo per la squadra per aiutarla a raggiungere i suoi obiettivi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA