Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Juventus, intrigo Depay. Napoli, ottimismo per Raspadori. Milan, in difesa il prescelto è Diallo

Juventus, intrigo Depay. Napoli, ottimismo per Raspadori. Milan, in difesa il prescelto è Diallo
di Salvatore Riggio
3 Minuti di Lettura
Venerdì 12 Agosto 2022, 10:08 - Ultimo aggiornamento: 13 Agosto, 14:31

Intrigo Depay per la Juventus. L’olandese, che sulla maglia gioca con il proprio nome Memphis perché ha ripudiato il cognome del padre che lo ha abbandonato all’età di 4 anni, piace anche al Tottenham e nel frattempo sta lavorando con il Barcellona per liberarsi a zero. Ieri, come da copione, Depay è stato inserito nella lista della Liga con il numero 14, ma questo non è in alcun modo vincolante e nemmeno un indizio di mercato. Al momento, la Juventus è in pole ma dalla Premier può crescere la concorrenza.

Lotito, la trattativa per il seggio FI e la suggestione di Acerbi al Monza

Diverse le alternative. Su tutti, Martial. Rabiot sta per andare al Manchester United e non è detto che non possa nascere un nuovo affare tra bianconeri e Red Devils. Sulla lista ci sono Muriel (c’è anche il Newcastle) e Milik. C’è un accordo di massima tra Napoli e Verona per Simeone. Mancano alcuni dettagli, ma c’è già l’intesa tra i due club: prestito a 3 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 12 milioni. Il diritto di riscatto si trasformerebbe in obbligo a determinate condizioni, che restano comunque molto difficili da raggiungere.

Il Cholito ha sbloccato la partenza di Petagna, che oggi farà le visite mediche per il Monza. L’ultimo colpo del Napoli può essere Raspadori. Visite mediche al Sassuolo di Pinamonti. Capitolo Inter: in difesa Akanji è in pole, nella speranza che non partano Skriniar e Dumfries.

Juventus, Bremer punta in alto: «Ho la stessa mentalità di Allegri, vogliamo vincere. Ringrazio il Toro e Juric»

Il Milan prosegue la ricerca del centrocampista. Il preferito di Paolo Maldini e Frederic Massara è Onyedika del Midtjylland. Per il nigeriano bastano 7 milioni di euro. In lizza ci sono anche Onana del Bordeaux, Tameze del Verona, Pape Matar Sarr del Tottenham e il giovane, classe 2004, Ugochukwu del Rennes. in difesa il primo nome è quello di Diallo, che all’occorrenza può giocare anche come terzino.

La Salernitana è scatenata: ha preso Vilhena e Bronn (difensore del Metz), sta chiudendo per Candreva ed è vicina a Maggiore dello Spezia. Il Lecce segue Beukema, centrale difensivo dell’Az Alkmaar. Freuler ha detto addio all’Atalanta ed è andato al Nottingham Forest. Gli inglesi vogliono anche Bakayoko.

© RIPRODUZIONE RISERVATA