Bologna passa a Brindisi anche in gara due. La finale è ad un passo.

Bologna passa a Brindisi anche in gara due. La finale è ad un passo.
di Marino Petrelli
2 Minuti di Lettura

BRINDISI - La Virtus Bologna passa a Brindisi anche in gara due e ipoteca la qualificazione, avendo due match point in casa. Al Pala Pentassuglia finisce 74-83 in una partita che Bologna guida quasi dall’inizio alla fine. Decide il 36-44 del secondo tempo e percentuali per gli ospiti molto alte: 18/21 da due e 11/24 da tre. Brindisi tira con appena il 40 per cento da due e il 32 da tre. Pesano anche i 39 rimbalzi degli ospiti contro i 34. Ora I play off si fermano per dieci giorni per permettere all’Olimpia Milano di giocarsi la Final Four di Eurolega. La squadra è da oggi nella bolla di Colonia, venerdì la seminale contro Barcellona, una partita attesa 29 anni. 

LA PARTITA

Brindisi lascia fuori Krubally e tra i sei stranieri inserisce Bell. La scelta di Vitucci punta ad avere maggiore pericolosità in attacco a differenza di gara 1 quando Brindisi ha tirato 3/25 da tre.  Avvio difficile per i padroni di casa, Gaspardo ha due falli dopo un minuto e mezzo, Belinelli mette due triple per lo 0-6. La reazione è veemente e Brindisi impatta sulla’8-8 al quinto. La partita è molto fisica, qualche contatto viene lasciato correre. Al settimo è ancora 13-13. Al primo riposo è 18-19 con la tripla di Teodosic allo scadere. Il serbo si ripete ad inizio secondo quarto, 18-24, ma anche Harrison sale di tono e con sette punti in fila riporta Brindisi in vantaggio: 28-26 al 14esimo. Teodosic con un’altra tripla tocca la doppia cifra di punti e manda la Virtus avanti 38-39 al riposo lungo 

La Virtus rientra dagli spogliatoi con una grinta ancora maggiore, Teodosic illumina la scena con canestri e assist, Bologna allunga 40-47 al 23esimo. Brindisi è impacciata in attacco, Bologna difende e va sul 44-52 al 27esimo. Belinelli imita Teodosic segnando due triple da distanza siderale per il 49-60. Brindisi trova un parziale da 8-0 e resta agganciata alla partita: 56-60 al 30esimo. E’ una fiammata, la Virtus rosetta e riparte. Gamble con quattro punti in fila regala il 59-68 al 33esimo. La difesa della Virtus è asfissiante, Brindisi sbaglia di tutto sotto canestro: 65-75 al 37esimo. Ricci (15 punti e 10 rimbalzi) è preziosissimo per i bianco neri, Teodosic e Belinelli, 16 punti a testa, chiudono la partita dalla lunetta. Finisce 74-83 e Bologna vola 2-0 nella serie. Harrison 16 punti (4/12 dal campo), Perkins  (15 punti ) e Willis con 12 punti sono tra i pochi a salvarsi per Brindisi, almeno per i punti realizzati. 

Martedì 25 Maggio 2021, 23:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA