Luca Barbareschi, grave lutto: morta la mamma. «Sei rimasta tutta la vita una bambina»

Luca Barbareschi
di Cristina Cennamo
2 Minuti di Lettura
Sabato 21 Marzo 2015, 16:49 - Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 09:33

“Oggi è il primo giorno di primavera. Addio mamma. Quando un uomo muore, muore con lui il primo bacio, la sua prima neve, le sue battaglie”. Inizia così il tenero addio alla madre postato oggi da Luca Barbareschi, che ha comunicato così, attraverso i suoi account ufficiali di Facebook e Twitter, la notizia della morte della madre appena avvenuta.

Un addio che è un arrivederci, misto di nostalgia per i bei momenti vissuti e di gratitudine per quelli più difficili e per gli insegnamenti ricevuti, che ha toccato subito il cuore di tutti i suoi fan: “Ciao mamma, ciao a tanti ricordi, sofferenze, risate – scrive infatti l’attore di Montevideo - Grazie per avermi insegnato ad amare libri e umorismo, che mi hanno salvato la vita, Grazie per avermi insegnato a sopravvivere a tanta stupidità. Sei rimasta tutta la vita una bambina, spero che trovi pace e serenità nell'infinito universo che accoglie sogni, bisogni, dolore e gioia trasformandoli in una meravigliosa energia a cui figli e nipoti potranno avere libero accesso e arricchirsi ogni giorno di più”.

Un addio doloroso che racconta soprattutto l’amore di un figlio verso la madre, economista esperta di cooperazione femminile ed erede di una dinastia di intellettuali, con cui l’artista ha voluto rendere partecipe anche il mondo del web e che ha immediatamente risposto con tanti messaggi di condoglianze e di conforto, del suo dolore e della sua riconoscenza: “Oggi – conclude infatti Barbareschi - abbiamo dentro di noi un pezzo di te e siamo tutti più ricchi e più saggi. Ieri c'è stata un'eclissi, il sole e la luna si sono dati un bacio. E tu sei tornata nel mistero della vita. Con infinito amore, Tuo figlio Luca”.