GFVIP

GfVip, Ivan Cattaneo: «Sono finito in ospedale psichiatrico per la mia omosessualità»

Giovedì 22 Novembre 2018
GfVip, Ivan Cattaneo: «Sono finito in ospedale psichiatrico a causa della mia omosessualità»

Ivan Cattaneo si è confessato ai microfoni di Verissimo, dove ha raccontato - nella puntata che andrà in onda sabato 24 novembre - alcuni episodi della sua difficile gioventù: «A 13 anni mi ero innamorato di un ragazzo, ma all'epoca avevo letto sui giornali che questi omosessuali, definiti "mostri", per innamorarsi e curare la loro imperfezione, dovevano diventare donne. Quindi, per avere questo ragazzo pensavo di dover diventare una donna, anche se non lo volevo, e sono andato a dirlo a mia mamma. Lei mi ha portato da un dottore e gli ha detto che ero omosessuale».

GfVip, Stefano Sala diventa papà: la compagna ha rivelato di essere incinta

«Purtroppo – prosegue il cantautore  – si è fidata di questo dottore e così mi hanno mandato in un ospedale psichiatrico, dove mi facevano dormire in continuazione e mi sedavano e basta. A un certo punto, quindi, ho capito che dovevo difendermi dal mondo perché nessuno mi avrebbe mai aiutato e ho deciso di dire che ero guarito, che stavo benissimo e non ho più affrontato il problema».
 

Ultimo aggiornamento: 21:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma