ROMA

Roma, trucchi e colori: la sfilata è pop

Giovedì 26 Settembre 2019 di Roberta Marchetti
Roma, trucchi e colori: la sfilata è pop

Il cambio di stagione è alle porte e in attesa di svuotare l’armadio delle mise estive per fare spazio a cappotti e maglioni, una full immersion nella sartoria italiana è il modo migliore per farsi un’idea sulle nuove tendenze e, perché no, anche per fare un po’ di sano shopping. Appuntamento imperdibile ieri nello spazio di Giulia Venturi, nel cuore del centro storico, per la presentazione della sua nuova eclettica collezione di borse e accessori realizzati con pelli ricercate e texture di pregio.
Un pomeriggio all’insegna della moda con una madrina d’eccezione, Elena Santarelli, inguaribile fashion addicted, che si è divertita a sfoggiare una dopo l’altra le creazioni handmade di artigiani toscani. Pantalone nero e camicia bianca con paillettes, la showgirl è sempre molto attenta al suo stile: «Se una cosa va di moda ma non mi piace la lascio lì».
La splendida padrona di casa, elegantissima nella sua tutina nera, ha accolto tante amiche tra cui l’attrice Francesca Valtorta, super glam, Elisabetta Pellini e Marta Flavi, che di passaggio in via Vittoria non ha potuto non fermarsi per un saluto. Ecco poi Benedetta Mazza, che appena arrivata è subito corsa ad abbracciare l’inseparabile amica Jane Alexander, con lei un anno fa al Grande Fratello Vip. Ad accompagnare l’attrice rossa, volto noto delle fiction, il compagno Gianmarco Amicarelli, noto musicista, con cui è tornata da pochi mesi dopo una crisi arrivata proprio durante il reality. Poi ancora l’attrice Kiara Tomaselli, Giovanna Deodato, Cicci Andreani, Gaia Lucariello - moglie di Simone Inzaghi - e Maddalena Vasselli. Alla ricerca della pochette giusta Stefania Orlando, fresca di nozze con il musicista Simone Gianlorenzi, ma senza marito: la showgirl è arrivata con il suo grande amico e testimone di nozze Alessio Poeta, il tempo di qualche acquisto ricercato, poi via a un’altra festa.
A sbirciare in atelier anche il giovane attore Francesco De Francesco, intento a scegliere un regalo per qualche fortunata. Grande successo per la stilista che in questa collezione unisce tradizione e modernità. Pelli stampate, animalier, giochi plissé e tagli geometrici, sono le contaminazioni a rendere unico il suo genere. «Dalla laurea in agraria all’amore per l’arte e la musica, ho scoperto la mia passione per il fatto a mano e le tradizioni», spiega. E dalle fibbie con scarabei alle borse con borchie in oro e manici di bambù, ci è riuscita benissimo.

Ultimo aggiornamento: 12:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani