Al primo sole di primavera il mare fa festa

Martedì 26 Marzo 2019 di Mirko Polisano
Prima domenica di primavera che ha già il sapore dell'estate a Ostia che ieri sulle spiagge ha registrato il tutto esaurito. Migliaia di romani che hanno approfittato della giornata di sole per trascorrere qualche ora di relax in riva al mare. Tra questi anche un sorridente Manuel Bortuzzo, la giovane promessa del nuoto rimasto ferito nella sparatoria del 2 febbraio scorso all'Axa, che ha trascorso ore in compagnia di amici al chiosco sul lungomare davanti al polo natatorio dove il campione 19enne si allena. Presi d'assalto gli arenili liberi di Levante e quelli di Castel Porziano e Capocotta. Sold out anche per i ristoranti: in molti si sono riversati in direzione Ostia per un buon piatto di spaghetti alle vongole veraci che, da bilancio di fine giornata, sono stati più gettonati di quelli con le telline, almeno ieri. «Una giornata gloriosa - commenta Claudio Presutti, presidente del consorzio Cinque Spiagge di Capocotta - c'è chi addirittura a metà mattinata ha chiesto l'ombra per il forte caldo. Un'affluenza delle grandi occasioni che fa ben sperare per l'inizio di questa stagione balneare».



Conti alla mano, mancano solo cinque settimane all'apertura della stagione a Ostia. Qualche temerario ha sfidato l'acqua fredda e si è gettato in mare per il primo tuffo della stagione. Altri hanno preferito stendere il telo sulla spiaggia e organizzare un pic-nic con gli amici. Immancabili gli irriducibili della tintarella pronti con creme abbronzanti a godere dei raggi del sole. Non mancano dj-set e aperitivi al tramonto. C'è chi non ha rinunciato a selfie in riva al mare e chi ha pensato di allenarsi in spiaggia. Tra le attività più gettonate, il beach volley.

«Una giornata stupenda - aggiunge Franco Petrini, balneare del Sib Lazio - c'era tantissima gente che si è goduto il mare. I ristoranti tutti pieni. Per noi è un'iniezione di fiducia perché i romani ritornano a riappropriarsi del proprio mare». Record di presenze sugli arenili di Castel Porziano e Capocotta che insieme a quelli di Castel Porziano si confermano i preferiti dai romani. Ordinari problemi di parcheggio sulla via Litoranea. Impossibile trovare un parcheggio regolare lungo la strada che collega Ostia con Torvaianica. «Occorre adesso una concertazione di eventi e di attività promozionali del mare di Roma - sottolinea Ruggero Barbadoro della Fiba - Ostia deve vivere tutto l'anno e non solo in giornate spot quando c'è il sole». Su tutto, una certezza: l'estate di Ostia è già iniziata. Al Pontile di Ostia si sono affacciati i primi turisti stranieri. Gruppi di cinesi e tedeschi si sono gustati la passeggiata sul mare. Impossibile trovare un parcheggio sul lungomare. «Sembrava un assaggio d'estate più che di primavera - dice la titolare di uno dei chioschi di Castel Porziano - un week end da record».  © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma