VIRGINIA RAGGI

Sfilata di ambasciatori ai Parioli per presentare il concerto charity del Canova Club

Martedì 4 Febbraio 2020 di di Lucilla Quaglia
Cenacolo affollatissimo, quello organizzato come sempre all’hotel di via Frescobaldi, ai Parioli, dal Canova Club. Questa volta per una speaker d’eccezione: la sindaca di Roma Virginia Raggi, in nero e sciarpa rossa. Accolti dal presidente del club Stefano Balsamo, al ricchissimo cocktail sfilano diversi ambasciatori: da quello neo nominato di Polonia, Anna Maria Anders, in scuro, che ama molto l’Italia, a quelli di Spagna, Alfonso Maria Dastis, e del Perù, Eduardo Martinetti.
Ci sono anche Stefano Donnarumma, amministratore delegato di Acea, Giovanna Della Porta, amministratore delegato di Invimit, che saluta Francesco Stronati, vice president Ibm, Franco Bernabè, presidente Cellnex Telecom e Marco Venturelli, segretario generale di Confcooperative. Dopo l’incontro con la sindaca, che passa in rassegna i problemi affrontati nella Capitale, e i selfie con lei, dinner dalle prelibatezze mediterranee. Prendono posto agli eleganti tovagliati il vice presidente operativo del Canova Club Roma, Maria Rosaria Montiroli e Carla Rabitti Bedogni. Si riconosce Bianca Maria Caringi Lucibelli, ideatrice del “Gala delle Margherite”.
E quale migliore occasione, quindi, per presentare il concerto charity del 7 febbraio, al Parco della Musica, proprio a favore della Canovalandia Onlus. Intitolato “Mister Puccini in Jazz”, l’appuntamento sarà diretto dal maestro Jacopo Sipari di Pescasseroli, alla testa della Puccini Festival Orchestra. «Mister Puccini – spiega l’ideatrice Cinzia Tedesco - è un progetto che unisce il jazz con la divulgazione delle note pucciniane tra i giovani». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma