No vax, da Damiano a Tuiach che fine hanno fatto i leader: dall'organizzatore delle marce No mask al telepredicatore

Giovedì 2 Dicembre 2021, 11:24 - Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre, 10:00

Pasquale Bacco

È finita invece in tv la storia di Pasquale Bacco, medico e segretario nazionale della Fisi (Federazione italiana sindacati intercategoria), noto per aver supportato a più riprese i No vax, calcando anche i palchi delle proteste di Trento. «Sono pentito e non direi più che il vaccino è acqua di fogna o che le bare di Bergamo erano tutte vuote. I miei due errori sono stati nel non essermi fermato prima di pronunciare quelle parole, perché sarei stato meno violento. E poi perché fino a qualche mese fa non avevo capito il peso che quelle parole potevano avere sulle persone e questo è un grave errore» ha ammesso ora, ospite di Massimo Giletti a 'Non è l'Arena'. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA