Roma, Municipio III: Sinistra civica ecologista fuori dalla giunta: non voterà fiducia a Marchionne

«Non si governa con monocolori mascherati», attaccano dalla lista civica

Roma, al Municipio III sinistra civica ecologista fuori dalla giunta: non voterà fiducia a Marchionne
2 Minuti di Lettura
Venerdì 5 Novembre 2021, 17:28 - Ultimo aggiornamento: 18:20

Prima spaccatura politica dell'era Gualtieri a Roma. Caos nel Municipio III della Capitale dove la lista Sinistra civica ecologista ha dichiarato che non voterà la fiducia al nuovo mini sindaco del Pd Paolo Emilio Marchionne. Il coordinamento politico della lista di sinistra lo ha spiegato in un comunicato ufficiale, a seguito della scelta di Marchionne di non includere nessun loro esponente nella giunta del III Municipio.

Il comunicato di Sinistra civica ecologista

«Apprendiamo con stupore la decisione del presidente del Municipio III di tenere fuori dalla giunta municipale Sinistra civica ecologista. È una scelta nata senza confronto, una scelta incredibile che ci pone fuori dalla maggioranza consiliare. Non voteremo la fiducia in consiglio», spiegano i responsabili del coordinamento di Sinistra civica ecologista.

«Si vince in coalizione e si governa in coalizione e non con monocolori mascherati - proseguono -. La scelta del presidente marchionne è politicamente grave perchè ignora e umilia non solo la lista ma anche un presidio storico della sinistra romana come il comitato popolare del Tufello». «Continueremo a fare la mostra parte per tutelare i cittadini del Municipio con il cuore a sinistra. Auguriamo buona fortuna al presidente Marchionne ne avrà bisogno», concludono gli esponenti politici.

Roma, il pressing sui poteri speciali per Expo e Giubileo

Roma, Gualtieri: il primo giorno tra sorrisi e sobrietà «Ora al lavoro». Il vocale di Falcao

© RIPRODUZIONE RISERVATA