Velletri, emergenza furti e vandali nelle scuole: chiusa per due giorni la Media Mariani

Martedì 9 Aprile 2019 di Ermanno Amedei
Emergenza furti e vandali nelle scuole di Velletri, Chiusa per due giorni la Media Mariani

La scuola media ed elementare Mariani a Velletri è rimasta chiusa anche oggi per permettere ad una ditta specializzata di pulire e igienizzare gli ambiento dopo l’atto vandalico compiuto tra sabato e domenica scorsa. Quello della sicurezza nelle scuole a Velletri, per proteggerle da ladri o vandali sembra diventata una vera emergenza per far fronte alla quale le forze dell’ordine hanno alzato il livello di guardia. Non passa fine settimana senza che un plesso non venga violato per rubare a volte merce di poco valore ma arrecando gravi danni alle strutture.

All’apertura della scuola Mariani, ieri mattina, il personale ha trovato le classi di un intero piano vandalizzate. Con gli estintori, gli idioti di turno, ha imbrattato pavimenti, banchi, arredi in maniera tale da rendere quel ramo della scuola impraticabile. Al primo e al secondo, invece, sembrava vi fossero le condizioni per poter fare lezione, quindi i ragazzi sono entrati ma la polvere degli estintori si era propagata in tutti gli ambienti e, per evitare malori dovuti ad allergie intolleranze o altro, la scuola è stata evacuata. Un momento di forte disagio però gestito con calma e professionalità dal personale. Nell’uscire dalle classi una insegnante sarebbe anche caduta riportando una distorsione ad un ginocchio. Mentre le ditte di pulizia hanno iniziato i lavori di sistemazione e igienizzazione dei locali i carabinieri della stazione di Velletri hanno dato il via alle indagini.

Al plesso della scuola primaria di Colle Palazzo, invece, nel corso dello stresso fine settimana, i ladri entrati nella struttura sono riusciti a portare via un computer. Un danno se non strutturale, comunque grave per le attività della scuola privata di uno strumento che se verrà sostituito lo sarà con tempi non certo brevi. Sorprende la frequenza con cui accadono i raid. Entrambe le scuole sono già state “visitate” dai ladri tre volte nel corso dell’anno. Addirittura a Colle Palazzo quella di ieri è la terza incursione di fila nelle ultime tre settimane. Nelle due precedenti i malviventi si erano accontentati di forzare i distributori automatici rubando merende e i gli spiccioli che conteneva la gettoniera, nell’ultimo caso hanno alzato il tiro arrivando al computer. Del caso se ne stanno occupando gli agenti del commissariato di Velletri diretto dalla Liliana Galiani. Sul posto, ieri mattina, così come nelle due circostanze precedenti, c’era la polizia scientifica che ha effettuato rilievi individuando impronte digitali ed anche ematiche. Quel che servirebbe, però, è il  sistema di antifurti di cui pochissimi plessi sono dotati.  

Ultimo aggiornamento: 15:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

E i topi brindano ai 100 giorni senza assessore all’ambiente

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma